ECCLESIA – Witchfinding Metal Of Doom

 
Gruppo: Ecclesia
Titolo: Witchfinding Metal Of Doom
Anno: 2017
Provenienza: Francia
Etichetta: Autoprodotto
Contatti:

Facebook  Youtube  Bandcamp

 
TRACKLIST

  1. Dixit Dominus…
  2. Ecclesia Sathani
  3. Montségur
  4. God's Trial
  5. Dominus Regnavit
DURATA: 22:36
 

Heavy-Doom Metal liturgico, nero e avvolto dai meandri delle ere passate: è questa la proposta dei francesi Ecclesia contenuta nel demo "Witchfinding Metal Of Doom". Musicalmente, il gruppo attinge dai nomi più classici del genere (Candlemass e Solitude Aeturnus) e da tratti essenziali della N.W.O.B.H.M., attirando a sé, specialmente in ambito vocale, anche certe spigolosità dell'Heavy-Power made in U.S.A. (penso ad alcuni momenti più scuri dei Jag Panzer).

A livello tematico le tracce sono incentrate su uno dei periodi più osceni, vergognosi, intrisi di sangue e mai del tutto conclusosi della storia ecclesiastica, quello legato all'infernale processo inquisitorio.

La scaletta è introdotta da "Dixit Dominus…" e chiusa da "Dominus Regnavit": perdonate la mia ignoranza in materia, ma da quel poco che so e ricordo si dovrebbe trattare di una solenne interpretazione di estratti dai Salmi di Re Davide. Le canzoni possiedono sia magniloquenza che prestanza, le cadenze ritmiche sono pesanti e grevi, mentre il cantato sfrutta un approccio pulito ed evocativo. In un paio di circostanze quest'ultimo diviene più scuro, profondo e minaccioso, offrendo una prova dai toni quasi teatrali che ci consegna il meglio di sé nell'accoppiata formata da "Montségur" (il genocidio dei catari meglio noto come crociata albigese) e "God's Trial".

I quasi cinque minuti riservati all'elevata introduzione, alla conclusione e ai vari inserti di rimando potrebbero risultare non poi così digeribili, anche se — a dirla tutta — permettono all'ascoltatore di calarsi mentalmente nel clima dell'opera. "Witchfinding Metal Of Doom" resta comunque un buon demo di natura classica, la cui proposta incentrata sul glorioso passato dello stile potrebbe piacere oggi a chi segue assiduamente la scena.

Al momento le notizie che girano riportano che gli Ecclesia stiano seriamente mettendo mano all'album di debutto, che si spera giunga presto. Nell'attesa vi suggerisco di conoscere la band attraverso l'ascolto di questo interessante demo.

Facebook Comments