ENDOVEIN – Waiting For Disaster

ENDOVEIN – Waiting For Disaster

 
Gruppo: Endovein
Titolo:  Waiting For Disaster
Anno: 2010
Provenienza:  Italia
Etichetta: Punishment 18 Records
Contatti:

Facebook  Youtube  Reverbnation

 
TRACKLIST

  1. Endless Prophecy
  2. Forrest Gunner
  3. Lynched By Fate
  4. Fallout Terror
  5. Problem Of Humanity
  6. Kick In Your Ass
  7. Slaves Of The Matrix
  8. Sono Stufo!
  9. Don't Forget
  10. Endovein Are Adrenaline… For Your Fuckin' Summer!!!
DURATA: 35:02
 

I thrasher piemontesi Endovein finiscono sotto l'egida della Punishment 18 e arriva anche per loro l'occasione di pubblicare  il debutto discografico. "Waiting For Disaster" si mostra a noi dopo un paio di demo e l'ep del 2009 "Lynched By Fate" che aveva già ricevuto buoni riscontri.

Ci troviamo davanti a un classico esempio di musica che mantiene uno stretto legame con gli anni Ottanta, il riffing è decisamente derivativo, ma la differenza fra un semplice clone e una formazione che vale la fanno altre caratteristiche e queste s'iniziano a intravedere, seppur siano solo brevi e sparute sensazioni. Il disco si lascia ascoltare più che piacevolmente.

Pensate a band di quel periodo come Defiance, Anthrax, Forbidden o i Violence di Flynn, quando ancora non si era fottuto il cervello, i ragazzi è da queste che prendono spunto. Buon impatto e discreta tecnica vengono a contatto e come risultante si ottengono episodi come "Lynched By Fate", "Endless Prophecy", "Problem Humanity" — divertente lo stacchetto alla "Benny Hill" al suo interno — o "Kick In Your Ass" che regalano momenti da scapocciamento birraiolo.

Certo è che "Waiting For Disaster" è un più che degno rappresentante della rinascita thrash dell'ultimo periodo, gli Endovein devono prendere però questa prima tappa come un punto di partenza, cercando almeno in parte di far uscir fuori la propria indole.

Gli amanti della vecchia scuola non potranno che apprezzare e godersi tranquillamente il lavoro. È un tributo agli anni d'oro sfornato da giovani che hanno un margine di miglioramento ampio, una realtà da supportare senza alcun dubbio.

Facebook Comments