ENOID – Livssyklus & Dodssyklus

Gruppo:Enoid
Titolo:Livssyklus & Dodssyklus
Anno:2006 / 2007 / 2017
Provenienza:Svizzera
Etichetta:Grimm Distribution / Final Gate Records
Contatti:Facebook  Youtube  Bandcamp  Instagram  Spotify
TRACKLIST

  1. Riruop
  2. Ecnassian
  3. Ridnarg
  4. Erviv
  5. Rillieiv
  6. Riruom
  7. Noitpecnoc
  8. Edicius
  9. Ecnarffuos
  10. Edulretni
  11. Trom
  12. Noitcurtsed
  13. Dlrow Eht Kcuf
DURATA:01:01:46

Ormai conosciamo bene gli Enoid, essendo già passati in due occasioni sul nostro sito, così come conosciamo l’artista dietro al progetto, quel Bornyhake che è la mente anche dei Borgne e ormai membro fisso nel gruppo norvegese Manii. In questa occasione, però, non ci occupiamo di una nuova fatica, bensì del ripescaggio dei primi due lavori partoriti nel biennio 2006-2007 (Livssyklus e Dodssyklus), da parte della coppia di etichette composta da Grimm Distribution e Final Gates Records.

Il ciclo della vita e della morte descritto all’interno dei lavori, connessi sia per sonorità che sviluppo tematico, viene raccontato attraverso una proposta classica di Black Metal di matrice scandinava, non particolarmente ricco di variazioni né di presenza personale, privo di sorprese ma aspro, affilato e dalle ritmiche determinate. La durata dell’opera è contenuta e forse proprio per questo in grado di mantenere salda l’attenzione con il trascorrere dei minuti. Piccola nota: i titoli dei brani sono stati scritti al contrario, ma ne ignoro il motivo.

Questa raccolta immette nuovamente in circolazione gli Enoid nella loro versione primordiale. Nel tempo, infatti, sono divenuti maggiormente ricercati nella composizione e con atmosfere più variegate, come potrete notare in The New World Murder (2013).

In conclusione, Livssyklus & Dodssyklus potrebbe essere un utile e piacevole spunto per fare la conoscenza della creatura di Bornyhake, partendo dalle basi. Dopo questi passi iniziali infatti si sono succedute ben cinque pubblicazioni di lunga durata, due mini e uno split condiviso con i greci Mortuus Caelum e Dizziness.

Facebook Comments