ERGOT – Victims Of Our Same Dreams

 
Gruppo: Ergot
Titolo: Victims Of Our Same Dreams
Anno: 2015
Provenienza: Italia
Etichetta: De Tenebrarum Principio
Contatti:

Facebook  Bandcamp

 
TRACKLIST

  1. Under The Burning Mirror
  2. Red Shining Moon
  3. Black Leaves Of Solitude
  4. The Despair Of The Rotting Christ
  5. The Weeping Willow
  6. The Stolen Year
  7. L'Essenza Del Proprio Essere
DURATA: 44:07
 

Torniamo dalle parti della De Tenebrarum Principio per accogliere sulle nostre pagine una one man band triestina che — dopo qualche anno di attività, un demo e un ep — arriva alla pubblicazione del primo album. Attenzione dunque a non confondere il qui presente Ergot con un'altra nostra vecchia conoscenza, The Ergot, formazione death-doom fiorentina ferma da ormai qualche anno.

Riccardo "Lord Ergot" De Piccoli è invece assolutamente attivo e sembra fare sul serio con "Victims Of Our Same Dreams": sette brani per tre quarti d'ora del più true black metal: blast beat ("The Weeping Willow"), qualche vago rallentamento thrash ("Red Shining Moon"), chitarra da circolo polare artico e tanta, tanta Norvegia, Darkthrone in particolare. Ergot tuttavia non finisce qui, perché alla nota ricetta scandinava aggiunge addirittura qualche assolo ("Red Shining Moon", di nuovo) e una notevole dose di piano e tastiera, giocando molto sui cambi di atmosfera e sul passaggio dalla truce ira dei primordi a una più compassata disperazione di scuola depressive ("Black Leaves Of Solitude", in caso il titolo lasciasse dubbi in merito).

Nel complesso, "Victims Of Our Same Dreams" risulta ben calibrato, scorrevole e scevro di difetti, con un unico appunto: le due diverse anime che compongono l'album si distinguono in modo molto netto, quasi che tra un brano e l'altro si trattasse di due entità differenti. Una maggiore integrazione dell'una con l'altra potrebbe sicuramente dare a un lavoro futuro un tocco più personale ed elevarlo così dalla schiera degli album semplicemente buoni, portandolo a qualcosa di ancora migliore.

Facebook Comments