EUGENIC DEATH – Crimes Against Humanity

EUGENIC DEATH – Crimes Against Humanity

Informazioni
Gruppo: Eugenic Death
Titolo: Crimes Against Humanity
Anno: 2012
Provenienza: U.S.A.
Etichetta: Heaven And Hell Records
Contatti: facebook.com/pages/Eugenic-Death/114414165293876
Autore: Mourning

Tracklist
1. Crimes Against Humanity
2. Indictive Diety
3. Medication Time
4. The Devil Waits
5. Plagued By Ignorance
6. Epitaph
7. The Practice

DURATA: 37:08

Parlando degli Eugenic Death, potrei semplicemente scrivere “thrash per coloro che amano il thrash” e chiudere qui la recensione.
La band proveniente da Greensboro in North California si rivolge agli ascoltatori ossessivo-compulsivi del genere, il loro sound è sporco, ruvido, le chitarre inanellano riff dal piglio sicuro, anche se non mostrano di possedere grandissime varianti nella loro impostazione. Le influenze sono infinite, potrei citare Flotsam & Jetsam ed Exodus quanto Mortal Sin e Demolition Hammer, infilare Anthrax e Testament e non per questo lasciar fuori Forbidden e primissimi Dark Angel. Il punto è che in “Crimes Against Humanity” i picchi d’eccellenza di quelle band non li riscontrerete, avrete a che fare invece con un album genuino, piacevole e “die hard” style.
La scaletta è composta da sette brani che ricalcano e adorano le fondamenta di questo panorama musicale, cosa c’è di male? Nulla, proprio nulla, aperto il cassettino del lettore e premuto il tasto “play”, con la titletrack così come con “Medication Time”, “The Devil Waits” e “Plagued By Ignorance” ci attendono delle scapocciate frementi e alcoliche, più di questo non possiamo né desiderare né ottenere dagli Eugenic Death.
La produzione del resto si allinea a questa visione retrò, a coloro i quali si fossero abituati alla “pulizia”, a mio parere immotivata, delle uscite di stampo odierno sicuramente non andrà a genio questo approccio così sgraziato, tuttavia lo reputo ideale per fornire quell’adrenalina aggiuntiva a pezzi che viaggiano frequentemente su ritmiche spedite e travolgenti.
È di questo tipo di dischi che vi nutrite? Non riuscite a fare a meno di ascoltare thrash tutto il “santo” dì? Allora gli Eugenic Death vi calzeranno a pennello, con il loro “Crimes Against Humanity” andrete sul sicuro, perché è ciò che amate in maniera viscerale, nulla più nulla meno.

Facebook Comments