FORMALDEHYDE – God’s Will

 
Gruppo: Formaldehyde
Titolo:  God's Will
Anno: 2009
Provenienza:  Portogallo
Etichetta: Autoprodotto
Contatti:

Non Disponibili

 
TRACKLIST

  1. Awake Your Enemy
  2. Dark Notice
  3. God's Will
  4. Primordial Question
  5. The Slaughter
  6. Red Line
  7. Wall Of Death
DURATA: 22:39
 

I Formaldehyde sono una formazione death metal portoghese, sono in giro dal 2001 e prima di questo debutto "God's Will" avevano rilasciato un demo ed un discreto ep, "Daimon Kinesis", rispettivamente nel 2004 e nel 2007. Trovato un assetto stabile in line up, il ruolo che più ha subito variazioni è stato quello del cantante, hanno prodotto questi quasi venticinque minuti di musica schietti e senza troppi fronzoli.

Death metal che si basa su buone dosi di thrash nelle basi ed un impatto violento e devastante che viene evidenziato in brani come "Primordial Question" e "Dark Notice" con la voce profonda e gutturale di Paulo che ben si assesta sul riffato più che degno tessuto da Joao e Francisco.

"The Slaughter" è  una traccia trascinante e ben composta, sorprende col suo ponte melodico che ne intermezza la violenta esecuzione e che conduce ad una conclusione a scemare. I quattro episodi più veloci e che slanciano il loro operato con delle buone tirate sono “Awake Your Enemy”, la canzone che dà titolo al lavoro, "Red Line" e la conclusiva "Wall Of Death" e mettono in mostra la sezione ritmica formata da Andrè al basso e Sergio alla batteria, regalando dinamicità e spessore alla prova.

Nella prestazione dei lusitani non c'è nulla di veramente eccelso e nulla di particolarmente brutto, forse alcuni passaggi in growl/scream non sono proprio azzeccati, le idee sono ben chiare e il disco si lascia ascoltare scorrendo piacevolmente traccia dopo traccia. La prima pietra è stata posizionata, non rimane che continuare a lavorare in tale direzione e migliorare.

 

Facebook Comments