FRIEDEMANN – Wer Hören Will Muss Schweigen

 
Gruppo: Friedemann
Titolo: Wer Hören Will Muss Schweigen
Anno: 2016
Provenienza: Germania
Etichetta: Exile On Mainstream Records
Contatti:

Sito web  Facebook

 
TRACKLIST

  1. Gejammer
  2. Djamila
  3. Wer Hören Will Muss Schweigen
  4. Heimatlos
  5. Unschuld
  6. Möglichkeiten
  7. Liebe
  8. Knall
  9. Haben Und Brauchen
  10. Wo Bleiben Wir
  11. Paola
  12. Teilen
  13. Wunder
  14. Glück
DURATA: 49:01
 

Sono trascorsi due anni da quando il tedesco Friedemann debuttò con l'album solista "Uhr Vs. Zeit", due anni nei quali qualcosa è sicuramente cambiato e l'ascolto del secondo lavoro "Wer Hören Will Muss Schweigen" dà manforte a tale sensazione.

Siamo dinanzi a un artista meno spigoloso e racchiuso in se stesso, la cui musica ha ancora forti striature di grigiore malinconico, ma ha assunto connotazioni sia ritmiche che atmosferiche più luminose, caricando i pezzi di emozioni vitali. Un artista che sembra non ritenersi più una figura antagonista di un mondo del quale è costretto a far parte, avendo probabilmente trovato la maniera di coglierne i lati positivi. Tale positività traspare nella profondità — e a tratti nella spensieratezza — riscontrabile in brani piacevoli come "Gejammer", "Wer Hören Will Muss Schweigen ", "Heimatlos" (in cui compare la fisarmonica suonata da Judit), "Möglichkeiten" (dove Friedemann duetta con la cantante Sandra), "Liebe" (figlia della scena di Seattle), "Wo Bleiben Wir" e "Teilen", resi ancora un po' ruvidi e taglienti dalla scelta di affidarsi nuovamente alla lingua madre.

"Wer Hören Will Muss Schweigen" è rock folcloristico che si tinge di blues, che non disdegna di affondare in territorio grunge (Pearl Jam e Alice In Chains) e impastarsi con sonorità quasi country, le cui basi sono solide e ben radicate in una cultura musicale ricca di storia, dalla quale Friedemann trae linfa vitale con gusto e passione. Ci viene così consegnato un album che guarda con maturità alla vita, da parte di un autore desideroso di viverla con il viso solcato da un lieve sorriso. Una compagnia che con semplicità talvolta anima, talvolta riscalda il cuore.

Facebook Comments