GAE BOLGA – Violent Metalstorm

 
Gruppo: Gae Bolga
Titolo:  Violent Metalstorm
Anno: 2011
Provenienza:  Belgio
Etichetta: Emanes Metal Records
Contatti:

Sito web  Facebook

 
TRACKLIST

  1. Blood Of The Demon
  2. Pray For Death
  3. Smell My Jacket
  4. Violent MetalStorm
  5. BolgaBangersBall
  6. Mambo Nr.666
  7. Cemetary At Midnight
  8. Dr. Oetkah
  9. Mutants Will Reign
  10. TrashAssassination
DURATA: 47:22
 

I Gae Bolga forse non sono troppo conosciuti, i belgi vivono il panorama thrash dal finire dei '90, è solo nell'ultimo triennio però che si son veramente dati da fare concludendo qualcosa, risale infatti al biennio 2008-2009 la pubblicazione di "Drink 'Till Death", pubblicato prima in versione demo e successivamente come ep, ed è legata al 2011 l'uscita del debutto "Violent MetalStorm" per la Emanes Metal Records.

Dieci brani in puro stile eighties, i riferimenti essenziali sono Slayer, Kreator, Sodom nelle fasi d'inizio carriera, album dal valore storico indiscutibile come "Show No Mercy" e "Endless Pain" sono stati sicuramente macinati dal combo, ritmiche che ogni tanto fanno emergere il lato scanzonato tankardiano infarciscono la scaletta di ottimi momenti, goderecci, scapoccianti e realmente thrash, privi d'additivi plastificanti.

Canzoni più classiche nell'intento e nelle liriche quali "Blood Of Demon", "Pray For Death", la titletrack e "ThrashAssassination" vengono intervallati da altri in cui l'ironia e la vena alcolica vengono fuori dirompenti come avviene in "Smell My Jacket", "Mambo Nr.666" e "Dr. Oetkah", altri ancora invece si divertono inneggiando all'horror style vedasi "Cemetary At Midnight" con tanto di "Zombie" intro e la successiva "Mutants Will Reign" che rimandano alla filmologia b-movie.

Zero fronzoli, nessun riguardo per tecnicismi esasperati, soluzioni ultracatchy e vocine in clean che accattivanti vi canticchiano ritornelli degni delle peggiori pop-song, i Gae Bolga sfoderano quasi cinquanta minuti che mantengono costantemente alto il tiro, che picchiano e scatenano un party thrash in pieno stile vecchia scuola. Il titolo, "Violent Metalstorm", rappresenta in maniera ideale ciò che troverete all'interno del platter: una tempesta dal primo all'ultimo secondo.

Certo qualche piccola pecca c'è, il basso il alcuni frangenti potrebbe spingere di più o variare un minimo il tipo d'accompagnamento che fornisce, ma tralasciando questo piccolo particolare reputo i Gae Bolga un acquisto da consigliare a chiunque si ritenga un appassionato sostenitore del thrash nella sua forma più old e sincera. Un'uscita simile fa ben sperare anche per il futuro, ora toccherà vederli in azione sul palco!!!

 

Facebook Comments