HIFIKLUB VS. FATSO JETSON (+ GARY ARCE) – Double Quartet Serie Vol. 1

HIFIKLUB VS. FATSO JETSON (+ GARY ARCE) – Double Quartet Serie Vol. 1

 
Gruppo: Hifiklub / Fatso Jetson
Titolo: Double Quartet Serie Vol. 1
Anno: 2016
Provenienza: Francia / U.S.A.
Etichetta: Subsound Records
Contatti:

Hifiklub Sito web  Facebook  Bandcamp

Fatso Jetson  Sito web  Facebook  Twitter  Youtube  Bandcamp  Reverbnation

 
TRACKLIST

  1. Tenderloine Vignette
  2. Un Gribouillis De La Beauté
  3. Glorious Whores
  4. Black Without White
  5. Safe In Pieces
  6. A La Fin Je L'Espère Calme
  7. The Rocky Road To Holiness
DURATA: 37:43
 

Improvvisazione, libera espressione, coinvolgimento, condivisione ed esplorazione sono parte del nuovo progetto targato Subsound Records. La serie "Double Quartet" prende il via con il botto, invitando due realtà a esibirsi in contemporanea: i transalpini Hifiklub, autori di un rock alternativo e sperimentale, e i Fatso Jetson, formazione navigata, sognatrice, psichedelico-desertica e fonte di ispirazione per molti amanti dello stoner; a questi ultimi per l'occasione si è unito Gary Arce, ex della band e compagno di Mario Lalli negli stupendi Yawning Man.

Il canale sinistro viene affidato alle cure dei Francesi, quello destro invece agli Statunitensi. In maniera totalmente libera nascono sette brani decisamente da godere in solitudine e in cuffia, secondo lo spirito con il quale nel 1960 Ornette Coleman realizzò l'album "Free Jazz: A Collective Improvisation", al quale il progetto in parte probabilmente si rifà per intento e per la scelta di porre uno contro l'altro due quartetti. Il mondo che ci circonda può tranquillamente prendersi una pausa e rimanere fuori.

Difficile poter descrivere a parole il flusso di suoni e l'immaginario che si viene a configurare durante l'ascolto. Da un lato è palese che nei momenti in cui il fuzz esalta la scena (come accade in "Safe In Pieces") la mano di Lalli e soci assuma dei connotati più importanti e riconoscibili; dall'altro l'imprevedibilità duale del movimento ritmico-armonico cangiante e seducente di "Glorious Whores" porta chiaramente impressa su di sé la firma di compagini affiatate.

Hifiklub e Fatso Jetson sono come un fiume di idee che in un attimo si quieta, dando al proprio incedere una forma delineata, per poi svegliarsi o risvegliarsi con impetuosità, stuzzicando o rendendo mansueto l'ascoltatore attraverso l'uso di sonorità talvolta più accese e infettive, talvolta acquietanti e visionarie. Una vera e propria corrente che ti trascina a fondo o semplicemente ti conduce come e dove vuole lei, cullandoti.

La Subsound ha realizzato l'ennesimo centro con "Double Quartet Serie Vol. 1". L'esperimento si può gustare sia in formato cd che nel più affascinante — e probabilmente adatto — vinile, pertanto fiondatevi e buon viaggio in compagnia di questi egregi signori.

Facebook Comments