HOMICIDAL RAPTUS – Erotomaniac Hallucinosis

 
Gruppo: Homicidal Raptus
Titolo: Erotomaniac Hallucinosis
Anno: 2016
Provenienza: Italia
Etichetta: Proguttural Production
Contatti:

Facebook  Soundcloud  Bandcamp

 
TRACKLIST

  1. Dismembered And Hilariously Repatched
  2. Circular Saw Facefuck (Haute Tension)
  3. Disemboweled In A Public Toilet
  4. Acid Disfigured Justice
  5. The Pride Sanitarium
  6. Gallery Of The Deformed
  7. Raped By The Mutants
  8. Unscrewing Her Head Off
DURATA: 31:59
 

Il reparto di macelleria specializzata del mondo death metal è sempre aperto e in discreta forma: a conferma di quanto affermato, ecco giungere sul mio tavolo e all'interno del mio lettore il debutto del progetto Homicidal Raptus, dietro il quale si cela la sola figura del siciliano Riccardo Cantarella.

La proposta, come avrete compreso dalla premessa fatta, ci consegna una scarica di brutalità efferata dai tratti gore che non sfigurerebbe se inserita all'interno di un lotto di uscite proveniente da etichette quali Comatose, Sevared o Amputated Vein, signori che da anni e anni conducono al nostro apparato uditivo carneficine e smembramenti attuati nei più crudeli ed elaborati modi.

"Erotomaniac Hallucinosis" è un disco che funziona. Il genere in sé non permette grandi variazioni né di attendersi chissà quale sorpresa. Ci troviamo, però, di fronte a tracce che colpiscono sia per la qualità che per la varietà del riff, quali "Circular Saw Facefuck (Haute Tension)", "Acid Disfigured Justice" e "Gallery Of The Deformed", sulle quali poggia un growl scuro e ruvido. Alcune composizioni pagano pegno ritmicamente, a causa di una batteria che lascia un po' a desiderare nelle situazioni più furenti ("Raped By The Mutants"), tuttavia in altri casi essa è in grado di supportare e rendere ancora più efficiente il cambio di passo ritmico ("Gallery Of Deform").

Non è tutto oro ciò che luccica, ma il Cantarella sa di sicuro il fatto suo: buone idee e una chiara conoscenza del panorama al quale ha deciso di prender parte fanno degli Homicidal Raptus il più classico dei gruppi, amati dai patiti della mutilazione e della violenza virulenta. Il piatto è servito, ovviamente grondante sangue!

Facebook Comments