IMPALED BITCH – Emblematic P.1

IMPALED BITCH – Emblematic P.1

 
Gruppo: Impaled Bitch
Titolo:  Emblematic P.1
Anno: 2010
Provenienza:  Italia
Etichetta: Autoprodotto
Contatti:

Reverbnation

 
TRACKLIST

  1. Intro
  2. Brutal Assault
  3. Die For Me
  4. Do You Want Palloncino (feat. Cancrena Ammorte And Impaled Adultery)
  5. GoodByeAunt
  6. Emo-rroidi (feat. Useless Attitude)
  7. Lick My Banana
DURATA: 17:31
 

Rieccoci con Soso, mio concittadino. Questa volta scrivo sulla piccola uscita "Emblematic P.1", pubblicata in collaborazione con le altre tre band italiane Useless Attitude, Cancrena Ammorte, Impaled Adultery.

Grindcore simpatico per un monicker, Impaled Bitch, che si sta assestando sul suolo italiano grazie alla costanza e la voglia di fare, un ascolto non impegnativo che si spera prima o poi diverrà qualcosa di più solido. Sì, perchè la validità c'è, ma non basta per sfondare come si deve, onore però allo spirito D.I.Y. che si respira in questa produzione.

La carne al fuoco è cotta meglio della scorsa volta, anche se ancora un po' bruciacchiata a causa del troppo entusiasmo che non concede al giovane calabrese di rilasciare qualcosa di adeguatamente calcolato. Tralasciati i difetti di gioventù e sicuramente migliorabili della musica proposta e mantenendo un orecchio critico si riscontra che il tutto è stato prodotto senza alcuna forzatura. Tanta roba genuina quindi, da "GoodByeAunt a "Brutal Assault", con al top delle canoniche influenze (Haemorrhage o Cliteater) gli A Buried Existence. Grindcore come sempre, straripante di death metal, stavolta non quello semplice, questo si intuisce subito dall'introduzione.

"Lick My Banana" è molto più orientata sul goregrind lasciandosi comunque aperta a molti approcci tipici del death metal, riff veloci (con tanto di assolo con in sottofondo oscenità), solita drum machine che nonostante sia impostata bene è da eliminare in favore di un batterista fisico e voce giusta ma che risente delle troppe modifiche, meglio affidarsi a noi stessi piuttosto che a delle macchine inventate da noi? Soso potrebbe provarci, magari scoprendo una personalità maggiore a quella esposta ora, sta migliorando seppur a piccoli, piccoli passi.

 

Facebook Comments