INFECTED – Who Is Not?

INFECTED – Who Is Not?

Informazioni
Gruppo: Infected (Bra)
Anno: 2009
Etichetta: Mutilation Records
Autore: Mourning

Tracklist:
1. Intro
2. Fear
3. Hate
4. Violent Reaction
5. The Damned Land
6. Possession
7. Fight To Survive
8. Thrash Attack
9. Death For Us All
10. Dirty Bitch (MX cover)

DURATA: 33:55

Thrash Metal e Brasile accoppiata indissolubile, la scena carioca continua a essere in pieno fermento sfornando sempre dischi magari non di valore eccelso ma che regalano momenti più che piacevoli, è questo il caso degli Infected e del loro “Who Is Not?”
Lo stile è quello classico ottantiano, attingono dalla scena americana da act quali Exodus e Testament, dalla natìa con richiami Mx ed Explicit Hate e ne vien fuori un album che sound più genuino non può avere.
Dieci tracce trascinanti, divertenti che puntano sulla loro vivacità e il piglio per garantire una compagnia scapocciante per l’intera durata del platter.
Chitarre taglienti, batteria che si sbatte, è thrash per aficionados, non ci sono fronzoli, la produzione è sporcata al punto giusto e fa sì che i brani abbiano quella propensione old di cui hanno bisogno.
“Death For Us All”, “Violent Reaction”, “Thrash Attack”, “Fight To Survive” cosa possono evocare questi titoli se non un salutare e totalitario omaggio agli eighties che viene concluso con la cover dei già citati Mx “Dirty Bitch” estrapolata dal debut “Simoniacal” del 1983 posta a ciliegina sulla torta.
Alla fine dei conti nulla di nuovo, non credo proprio che l’intenzione degli Infected fosse quella di sorprenderci con effetti speciali quanto farci godere con la musica che ha accompagnato la nostra e loro crescita come metallari.
Non vi resta che spendere una mezz’ora della vostra vita con “Who Is Not?” in sottofondo e pensare all’unica cosa adatta a quel momento: headbanging!!!

Facebook Comments