INSECT WARFARE – World Extermination

 
Gruppo: Insect Warfare
Titolo: World Extermination
Anno: 2007
Ristampa: 2009
Provenienza: U.S.A.
Etichetta: Earache Records
Contatti:

Facebook  Bandcamp

 
TRACKLIST

  1. Oxygen Corrosion
  2. Self Termination
  3. Enslaved By Machinery
  4. Manipulator
  5. Zone Killer
  6. Decontamination
  7. Street Sweeper
  8. Dead Inside
  9. Human Trafficking
  10. Hydraphobia
  11. Mind Ripper
  12. Armored Virus
  13. Mass Communication Mindfuck
  14. Nuclear Deterrence
  15. Paranoia
  16. Necessary Death
  17. Protection Maze
  18. Lobotomized
  19. Internet Era Alienation
  20. Evolved Into Obliteration
DURATA: 22:29
 

Parlando di grind pubblicato dopo il 2000 ma che suona Anni Novanta, il nome degli Insect Warfare è fra quelli che saltano subito alla mente. Il trio statunitense ha una discografia ricca di split, singoli ed EP, ma un solo album all'attivo, quel "World Extermination" che racchiude in sé venti esecuzioni sparate in maniera chirurgica, un omaggio ai Napalm Death e ai Brutal Truth più aggressivi e devastanti. Originariamente fu edito nel 2007 da 625 Thrashcore, poi venne ristampato due anni dopo dalla Earache Records

La strategia del trio composto da Beau (chitarra e voce), Rahi (voce) e Dobber Beverly (batteria) è a dir poco elementare quanto affascinante: si proietta contro l'ascoltatore nel tentativo — riuscitissimo — di annichilirlo, percuoterlo e farlo collassare. L'intento è di schiacciarlo al ritmo di una costante carneficina, nella quale — per il sottoscritto — spiccano episodi da infarto come "Enslaved By Machinery", "Decontamination", "Human Trafficking", "Hydraphobia", "Mind Ripper", "Armored Virus", "Nuclear Deterrence", "Protection Maze" ed "Evolved Into Obliteration".

Riff trinciacarne come se piovessero, blast beat a manetta e un astioso growl-scream, coadiuvati da un'ideale quanto cruda produzione, rendono i ventidue splendidi e vigorosissimi minuti di "World Extermination" letteralmente immancabili per gli amanti del genere.

Facebook Comments