INSURREXIÓN – La Espada De La Esencia

INSURREXIÓN – La Espada De La Esencia

 
Gruppo: Insurrexión
Titolo: La Espada De La Esencia
Anno: 2014
Provenienza: Cile
Etichetta: Lapis Lazuli
Contatti:

Sito web

TRACKLIST

  1. Introducción
  2. Vórtice
  3. Cenizas Del Tiempo
  4. Prefacio
  5. Silencio Fúnebre
DURATA: 25:00
 

Qualche settimana fa qualcuno mi ha detto che il Sudamerica è la nuova Norvegia: che affermazione azzardata! I tempi d'oro sono anche lì acqua passata, d'altro canto è comprensibile il bisogno di sonorità differenti da quelle offerte dalle grandi etichette. Insurrexión è il nome di un quartetto proveniente dal Cile centrale dedito da quasi un decennio al Death Metal sfumato di nero, o come lo definisce il gruppo: Astral Metal Of Death.

La pubblicazione di musica su cassetta ha un gusto molto retrò e avventuroso tutto da scoprire. Il secondo demo degli Insurrexión è altrettanto passatista e caratterizzato dallo stile esecutivo crudo caro alle formazioni sudamericane. Dopo la tetra introduzione, l'ascoltatore si trova a confronto con un assalto d'impatto; ritmiche veloci e a volte stridenti sono accompagnate da un cantato gutturale proveniente dall'Oltretomba. La doppia cassa martellante obbliga il pubblico a scuotere il capo durante i passaggi più grevi, mentre assoli semplici ma ispirati risvegliano sentimenti di rassegnazione. Il carattere dei pezzi si muove fra i vecchi classici del Death floridiano, strizzando l'occhio al brio e alla ruvidezza delle scuole sudamericane Thrash e Black. Convincetevi gustando "Silencio Fúnebre" con i suoi tocchi à la Inquisition.

La musica di "La Espada De La Esencia" sarà lontana dall'essere originale, ma lo è ancor di più da quel commercio o pseudo-underground osannato dal pubblico di massa che si considera true.

Facebook Comments