JUMPING JACK – Cows And Whisky

JUMPING JACK – Cows And Whisky

Informazioni
Gruppo: Jumping Jack
Anno: 2009
Etichetta: Autoprodotto
Autore: Mourning

Tracklist
1.Blues Reject
2.Angel’s Motel
3.Smoke The Clouds
4.Blow
5.Dark Beginning
6.Cows And Whisky

DURATA: 33:55

Vacche e Whisky? Yes, è questo il titolo dell’ep della stoner metal band Jumpin Jack, il trio francese si presenta con una miscela esplosiva che chiama in causa richiami anni Settanta, la goliardia dei Motorhead, la prestanza dei Kyuss, alcune scelte dei Pantera e chi più ne ha ne metta.
Dosare già meno influenze risulta impresa complicata, in loro i nomi storici citati si percepiscono alla grande eppure non risulta essere un problema dato che la prova dei ragazzi è decisamente godereccia e incarna pienamente lo stile in cui si cimentano.
Delle quattro tracce sicuramente la coppia “Angel’s Motel”/”Smoke The Clouds” è quella che meglio rappresenta la capacità di variare fra attimi che attingono dal rock più catchy ad altri intensi o scappoccianti, in una “Blues Reject” affiora la presenza degli Alice In Chains ad adornarne l’incedere mentre “Blow” si candida come pezzo terremoto del mini lavoro per la sua irruenza spontanea.
Con “Dark Beginning” il sound si sposta su territori leggermente alternativi e intrisi di un malinconico incedere che prende forma viva nel chorus, tocca quindi alla lunga titletrack “Cows And Whisky” dare degna chiusura all’ep ridando vita e corposità con una composizione di oltre dieci minuti che si slancia cambiando umore più volte.
La voce di Julian Bells (anche chitarrista) è scura e si accosta benissimo alle basi create da Manu Redhead al basso e Chris Dabrown alla batteria che conoscono il mestiere e come farlo.
Se avete voglia di un sano divertimento, mettete su il loro ep durante una bella bevuta in compagnia d’amici, già la cover riprendente quella del Jack Daniels ispira alcol, chissà che qualche mucca non la vediate magari volare dopo una serata a base di musica e viaggi vari.

Facebook Comments