Krvvla - X | Aristocrazia Webzine

KRVVLA – X

Gruppo: Krvvla
Titolo: X
Anno: 2022
Provenienza: Bielorussia
Etichetta: Brucia Records
Contatti: Facebook  Youtube  Bandcamp  Instagram  Spotify  Soundcloud
TRACKLIST

  1. XI
  2. XII
  3. XIII
  4. XIV
  5. XV
  6. XVI
  7. XVII
  8. XVIII
DURATA: 26:09

L’underground bielorusso ci risulta piuttosto sconosciuto, specie se confrontato alle più blasonate scene di paesi limitrofi come Polonia o Ucraina. Negli ultimi anni, però, dal paese est europeo sono emersi diversi progetti piuttosto interessanti come ad esempio Cryptospital, Eximperitus o Krvvla, che con il loro primo album X segnano un deciso cambio di stile rispetto al passato.

I Nostri sono un gruppo relativamente giovane. Nati nel 2015 in quel di Minsk, nel corso degli anni hanno rilasciato una serie di EP e singoli improntati a un post-black metal strumentale ben strutturato e dal taglio atmosferico. A partire dal 2019, contestualmente all’ingresso in formazione di Alexander Goncharov, i Krvvla hanno iniziato un periodo di silente rielaborazione terminato nel febbraio di questo anno con la pubblicazione di X, rilasciato dalla nostrana Brucia Records.

Negli otto brani che compongono il disco appare chiaro sin da subito che i bielorussi hanno inaugurato una nuova fase del loro percorso artistico. L’approccio interamente strumentale è stato abbandonato con l’inserimento di linee vocali, di cui si occupa il nuovo arrivato, con l’eccezione di “XV” in cui compare alla voce Ksenia Kundenko dei Supruga, mentre i suoni si sono fatti più coriacei e graffianti. Il black metal ha preso il sopravvento, con riff dissonanti che si susseguono a gran velocità, intervallandosi a momenti apparentemente più calmi e dominati da atmosfere nere come la pece. Basso, chitarra, batteria e voce si integrano alla perfezione, andando a costruire una mezz’ora di disperazione in musica che costituisce una prova decisamente convincente, anche grazie al sapiente lavoro di mixaggio di Colin Marston, già membro, tra gli altri, di Gorguts e Krallice.

Con X i Krvvla hanno dimostrato di essere musicisti competenti, in grado di reinventarsi e di sfornare un album abrasivo, capace di trasmettere all’ascoltatore tutta la loro urgenza comunicativa. Un plauso a Brucia Records per aver reso disponibile questa chicca su cassetta e CD.