LATTE E MIELE – Passio Secundum Mattheum (The Complete Work)

LATTE E MIELE – Passio Secundum Mattheum (The Complete Work)

 
Gruppo: Latte E Miele
Titolo:  Passio Secundum Mattheum (The Complete Work)
Anno: 2014
Provenienza: Italia
Etichetta: Black Widow Records
Contatti:

Facebook  Myspace

 
TRACKLIST

  1. Introduzione
  2. Il Giorno Degli Azzimi
  3. Ultima Cena
  4. Il Pane E il Sangue Dell'Alleanza
  5. Getzemani
  6. I Falsi Testimoni
  7. Il Pianto
  8. Il Rinnegamento Di Pietro
  9. Il Prezzo del Sangue
  10. Giuda
  11. Il Re Dei Giudei
  12. Barabba
  13. Toccata Per Organo
  14. Il Calvario
  15. Aria Della Croce
  16. La Spartizione Della Tunica
  17. Dall'Ora Sesta All'Ora Nona
  18. Il Velo Del Tempio
  19. Come Un Ruscello Che…
DURATA: 50:16
 

I Latte E Miele hanno dato vita a uno degli album più interessanti, e a quel tempo decisamente difficile da digerire per il sottoscritto, che ebbi modo di ascoltare da ragazzino grazie a uno zio. Il disco in questione, "Passio Secundum Mattheum", inseriva all'interno di una vera e propria rock opera di stampo progressivo-sinfonico tratti religiosi (del resto la storia narrata è fra le più intense e note: la "Passione Di Cristo") e teatrali, traendo ispirazione dalle Messe Beat in voga in quel periodo, mostrando però di possedere una levatura artistica decisamente superiore.

Il lavoro venne originalmente rilasciato nel 1972, sono quindi trascorsi ben quarantadue anni e la band genovese — riformatasi nel 2008 e già operosa in ambito di pubblicazioni in studio dal successivo 2009 con l'uscita di "Marco Polo – Sogni E Viaggi" — gli dà nuova vita supportata dalla Black Widow Records (e chi se non loro?). In questo specifico caso non si tratta affatto di una ristampa, bensì di una rielaborazione dell'opera che odiernamente sfoggia una durata quasi doppia e una scaletta differente e più ampia. Inserisco quella del '72 per darvi la possibilità di fare un confronto:

1. Introduzione
2. Il Giornio Degli Azzimi
3. Ultima Cena
4. Getzemani
5. Il Processo
6. I Testimoni (1° Parte)
7. I Testimoni (2° parte)
8. Il Pianto
9. Giuda
10. Il Re Dei Giudei
11. Il Calvario
12. Il Dono Della Vita

Non è il solito disco in cui l'ecclettismo e la tecnica in dote agli artisti coinvolti la fanno da padrone, regalandoci una visione personale del mondo musicale, in questo "Passio Secundum Mattheum (The Complete Work)" c'è molto di più. L'espansione e l'arricchimento stilistico voluto hanno ulteriormente affinato ed elaborato la sostanza musicale del passato, in maniera tale da conferire alle tracce una connessione ancor più profonda ed emotiva con le sonorità prog.

È veramente notevole il modo in cui la melodia ricama i brani, enfatizzando le sensazioni in corso e dando sfogo alla disperazione, allo sgomento o alla solennità del momento. Ciò avviene anche grazie al sostegno e all'estensione fornita dagli archi dello GnuQuartet e alla vocalità corale dovuta alla partecipazione del coro Classe Mista di La Spezia.

È poi fondamentale l'apporto di una schiera di maestri d'arte di prim'ordine quali Alvaro Fella (Jumbo), Lino Vairetti (Osanna), Silvana Aliotta (Circus 2000), Paolo Carelli (Pholas Dactylus), Aldo De Scalzi (Picchio Dal Pozzo), Sophya Baccini (Sophya Baccini's Aradia e The Presence), Elisa Montaldo (Il Tempio Delle Clessidre), Giorgio D'Adamo (New Trolls), Max Manfredi, Simonluca e Paolo Griguolo (Picchio Dal Pazzo). Questi sono stati pronti a far proprio il ruolo di evangelista, donandogli un pizzico di sé e non riducendolo a una semplice interpretazione; è infatti papabile la sensazione che i personaggi siano vividamente coinvolti.

È complicato descrivere a parole il fiume di pensieri ed emozioni emesso da una testimonianza simile, un dramma sacro avvolto di speranza che sia strumentalmente che nell'interpretazione vocale oggi conferitegli ci consegna un gruppo del quale andare fieri. I Latte E Miele sono abili nell'esporre correttamente, dal punto di vista anche teologico, ciò che il Vangelo contiene, facendo in modo che il proprio carattere d'artista diventi la base su cui quelle millenarie parole vanno a poggiarsi, divenendo così parte integrante del disegno realizzato.

"Passio Secundum Mattheum (The Complete Work)" è un piccolo Capolavoro del "made in Italy" sbocciato da quel bozzolo primordiale e affascinante che era la sua prima versione. I Latte E Miele sono riusciti a rendere completa e significativa una rock-opera tutt'altro che semplice da gestire, un lavoro che a prescindere dall'avere "fede" andrebbe ascoltato e approfondito; uno di quelli che per l'ennesima volta ci ricorda quanto di buono la nostra artisticamente sottovalutata Penisola sia in grado di offrire. Gli amanti del genere non ne perdano l'acquisto.

Facebook Comments