LOST JOURNEY – Day One

 
Gruppo: Lost Journey
Titolo: Day One
Anno: 2018
Provenienza: Svizzera
Etichetta: Autoprodotto
Contatti:

Facebook  Bandcamp

 
TRACKLIST

  1. Intro
  2. Through Our Lives
  3. Atlantis
  4. Silence
  5. The Fortress Of Time – Pt.2
DURATA: 25:03
 

Se negli anni a cavallo del 1990 in Ticino i gruppi musicali duri erano rari, nel 2018 la scena locale è rigogliosa. Le nuove tecnologie — sovente percepite come appannaggio della gioventù — hanno contribuito al suo sviluppo, accorciando virtualmente le distanze e accelerando i tempi. "Day One" è l'esordio proprio di giovani musicisti ticinesi, pubblicato — come poteva essere altrimenti — in digitale.

Sulla pagina Facebook dei luganesi Lost Journey scopriamo quanto siano importanti per loro le influenze di nomi quali Dream Theater, Symphony X oppure quelli di alcuni solisti. L'impatto della tecnica di chitarra e le melodie confermano questi punti di riferimento. Le loro canzoni si differenziano però con ritmi moderati e l'umore a tratti malinconico. È innegabile inoltre il tocco di Nightwish, lo riconoscerete facilmente ascoltando l'incipit di "Atlantis". Menzionando questi finlandesi noti per l'elemento femminile, dobbiamo dedicare una parentesi alla voce di Diane Lee. Essa si misura agevolmente con la concorrenza, grazie al timbro caldo ma deciso e all'invidiabile gamma di tonalità. L'EP termina infine con "The Fortress Of Time – Pt.2", una traccia calma, delicata ma allo stesso tempo intensa. Con questa costellazione riesce ad accompagnare anche chi di voi fosse restio ai pezzi definiti con spregio «i lenti».

Tiriamo le somme. "Day One" è un lavoro di gradevole ascolto con una produzione cristallina, pieno di passione, tecnica strumentale e potenziale.

Facebook Comments