MONKEYPRIEST – Defending The Three

MONKEYPRIEST – Defending The Three

Informazioni
Gruppo: Monkeypriest
Anno: 2009
Etichetta: Autoprodotto
Contatti: www.myspace.com/monkeypriest
Autore: Mourning

Tracklist
1. The March Of The monkey
2. Defending The Tree
3. War For The Throne
4. Doomsday

DURATA: 24:54

MONKEYPRIEST - Defending The Three Dalla Spagna una nuova realtà sludge? Così sembra, i Monkeypriest si presentano e lo fanno nel migliore dei modi, un ep, quattro tracce e il risultato ottenuto è quello di un centro quasi pieno.
“Defending The Tree” si rivela essere un piccolo gioiellino, suono fangoso, composizioni che si divertono a sfruttare cambi di tempo che la band combina al meglio e una propensione alla pesantezza accomunante ad act quali Goatsnake e EyehateGod che fa pensare: questi mi faranno il culo!
E’ rabbia, o collera se volete, espressa in musica ciò che all’interno delle canzoni più volte tende a percuoterle, si odono richiami ai seventies di natura Black Sabbath ma tutto è molto scuro, greve nel porsi all’orecchio.
Il tribale sentore evocato dall’opener strumentale “The March Of The Monkey” viene sostituito dalla violenta e allentata esecuzione della titletrack, mettete sul piatto a seguire una “Way For The Throne” che va in ebollizione col passare dei minuti fino a far saltare il coperchio facendo sgorgare quella vena legata ai Sabbath che antecedentemente chiamavo in causa e continuate a farvi colpire da “Doomsday” che si slancerà in versione death, trovando pure il modo di infilare una sezione punkish al proprio interno.
E’ un lavoro vario, di quelli che sanno come e dove sferrare i propri colpi, prodotto con una scia di frenesia nebulosa che lo rende ancor più accattivante e incisivo al tempo stesso, “Defending The Tree” si colloca decisamente fra le opere più riuscite ascoltate dal sottoscritto nell’ultimo biennio.
Per gli amanti del genere c’è da stare allegri, un nuovo act da seguire e di conseguenza mi auguro e ci auguro dischi di valore da poter e dover acquistare.

Facebook Comments