MR.DEATH – Detached From Life

 
Gruppo: Mr. Death
Titolo:  Detached From Life
Anno: 2009
Provenienza:  Svezia
Etichetta: Agonia Records
Contatti:

Sito web  Facebook  Twitter  Bandcamp

 
TRACKLIST

  1. Suffer
  2. Fin
  3. A Dying God
  4. Evil Undisputed
  5. Muse Of Chaos
  6. Combined Anatomy
  7. Misery's Womb
  8. Denied The Will To Live
  9. Death Vs. The Living Dead
  10. The Storm
  11. Black Blood
DURATA: 31:31
 

Nuova band e nuovo nome appartenente alla scena death metal svedese più violenta e conservatrice, ma vecchie conoscenze in formzione, sì perché questi Mr. Death nelle loro fila vantano la presenza di signori del genere come Jörgen "Juck the Ripper" Thullberg (chitarra) e Stefan "Emetic" Lagergren (basso) membri fondamentali di Treblinka, e successivamente Tiamat, nonché degli Expulsion.

La proposta non poteva altro che essere un old school senza fronzoli che riporta indietro le lancette proprio a vent'anni fa quando i Treblinka stessi, i Nihilist e un po' dopo i Macrodex/Crypt Of Kerberos ci deliziavano con il loro death schietto, violento e senza fronzoli.

Undici tracce per appena mezz'ora di musica tirata, veloce che non lascia spazio al compromesso e vi garantirà un headbanging sfrenato. Una serie di canzoni che vi colpirà senza lasciare scappatoia, "Suffer", "Evil Undisputed" e "Combined Anatomy" sapranno render felici i nostalgici amanti della prima era.

Da sottolineare la prestazione vocale di Jocke un vero growler d'altri tempi e di Jonas alla batteria — ex membro dei Massive poi divenuti Septic Grave —, fornisce basi corpose e dinamicamente varie che danno respiro al sound nelle parti più classicamente lente seppur brevi, tuttavia alquanto incisive al fine richiesto.

La produzione è alquanto calzante, sporcata al punto giusto proprio per richiamare quelle atmosfere più nere e incattivite legate agli anni novanta. Infine l'artwork realizzato da Mike Hurobovcak (Monstrosity, Azure Emote, Vile, Divine Rapture ed ex Rumpelstitskin Grinder) è alquanto divertente in quanto rappresenta la locandina di un ipotetico film horror con due monaci scheletrici ed antro a seguito con tanto di didascalia per titolo del disco e attori (musicisti) partecipanti al progetto.

"Detached From Life" è una di quelle produzioni che ci fanno amare ancora oggi lo stile e ne rimembrano i fasti, senza girarci troppo su, dovete farlo vostro!!!

Facebook Comments