October Falls - A Collapse Of Faith

OCTOBER FALLS – A Collapse Of Faith

Gruppo:October Falls
Titolo:A Collapse Of Faith
Anno:2010
Provenienza:Finlandia
Etichetta:Debemur Morti Productions
Contatti:Facebook  Bandcamp
TRACKLIST

  1. A Collapse Of Faith Part I
  2. A Collapse Of Faith Part II
  3. A Collapse Of Faith Part II
DURATA:41:59

Terzo full per i finlandesi October Falls: nati come un solo project, M. Lehto ha poi deciso d’avvalersi di due musicisti stabili creando una line up di tutto rispetto che vede Metsola come bassista e Marko Tarvonen (Moonsorrow, Chaosbreed, Thy Serpent) alla batteria. Il loro ultimo parto, A Collapse Of Faith, è composto da una sola lunga traccia divisa in tre movimenti, la cui personalità attinge tanto dal folk quanto dall’ambient e dal black e trova negli Empyrium, negli Moonsorrow e negli  Ulver della prima ora il proprio riferimento artistico.

Ancora una volta la creatura finlandese dà prova di essere alquanto ispirata, continuando a fare della semplicità una delle armi fondamentali della sua essenza. Le strutture create sono genialmente elementari e ruotano attorno a un paio di riff cardine che di volta in volta vengono adornati da minuzie, brevi ma interessanti variazioni tese a cogliere l’attenzione dell’ascoltatore, mentre le chitarre, nell’alternarsi di passaggi elettrici e acustici, sembrano assolvere un compito ciclico come il variare delle stagioni. Ogni cosa ha un inizio e una fine: le rapide sfuriate si scagliano come acquazzoni improvvisi alimentando e contemporaneamente percuotendo l’animo della natura di cui fanno parte.

Certo che le melodie di piano quanto le atmosfere possono evocare i lavori trascorsi, ed è indubbio che Marras e The Womb Of Primordial Nature si possano in parte ritrovare in A Collapse Of Faith, che ci appare però più elaborato del suo immediato precedessore, avendo trovato quell’equilibrio interno fra il naturalismo che le note delineano e la ricerca personale intensa che prende sfogo nell’istintiva prova vocale grondante disperazione. Questo è più che un semplice sentore d’evoluzione e miglioria dello stile degli October Falls. Marko Tarvonen ci ha messo del suo: il drumming creato per l’occasione offre la possibilità al disco di avere una qualità ritmica eccellente, nelle fasi di passaggio da un riff all’altro s’inserisce con tocchi caotici che creano un ponte atmosferico che li consolida.

Per chi conosce già la band non ci saranno problemi di sorta, si troverà dinanzi un platter da accogliere a braccia aperte e ascoltare più volte, dove il marchio di Lehto, compositore unico della musica, è indubbiamente maturato. Agli amanti del genere e a chi si volesse accostare per la prima volta a tale realtà, invece, consiglio in tutta onestà di iniziare dal loro primo album. Benché A Collapse Of Faith sia un album indiscutibilmente soddisfacente, ripercorrere dall’inizio le tappe della crescita degli October Falls vi darebbe la possibilità di viverne a meglio i passaggi evolutivi che hanno condotto il trio finnico al concepimento di quest’ultimo lavoro, avendo così l’occasione di godervelo al meglio.

Facebook Comments