Recensioni

Noi siamo Aristocrazia Webzine. La parola “webzine” deriva da “magazine”, ovvero rivista: trasportata nella realtà della rete di Internet ha cambiato nome, adattandosi ai mezzi e ai tempi. Nel particolare, Aristocrazia è una webzine dedicata alla musica che ci piace e vi piace ascoltare. Ci occupiamo dei dischi, dei nastri, dei vinili, degli album digitali e di tutti quei supporti che contengono la musica che apprezziamo (o disprezziamo, a volte). Assaggiamo per voi le più varie pietanze sonore e vi riportiamo le nostre considerazioni, opinioni, idee, critiche e commenti nelle nostre recensioni. Buona lettura, buon ascolto!

ÆRGEWINN - Down

ÆRGEWINN – Down

Dai meandri dell'underground emerge Ærgewinn, one man band che tesse insieme, con ottimi risultati, un death metal di scuola svedese e decadenti sonorità doom ...
BENT KNEE - You Know What They Mean

BENT KNEE – You Know What They Mean

Dopo un anno difficile, il sestetto di Boston torna con "You Know What They Mean", esplosione musicale uscita per InsideOut Music ...
DISILLUSION - The Liberation

DISILLUSION – The Liberation

È il caso di dirlo: "The Liberation", nato tra mille difficoltà, riporta la band prog death tedesca ai tempi degli antichi splendori ...
EBOLA - Beauty

EBOLA – Beauty

Con "Beauty", il progetto giapponese Ebola si avventura in un inusuale mix di depressive black metal e R&B, includendo anche elementi hip-hop ed elettronici ...
JALAYAN - Sonic Drive

JALAYAN – Sonic Drive

Il debutto del quartetto di Monza è un compendio di prog e psych rock settantiano strumentale con una fortissima passione per la mitologia e le civiltà perdute ...
EPECTASE - Astres

EPECTASE – Astres

"Astres" è il debutto straordinariamente maturo degli Epectase, tra esperienze extracorporee, spazio siderale e destino ineluttabile ...
MIDNIGHT ODYSSEY - Biolume Part 1 - In Tartarean Chains

MIDNIGHT ODYSSEY – Biolume Part 1 – In Tartarean Chains

Nella prima parte della trilogia "Biolume", Dis Pater racconta il ritorno di Crono dal Tartaro e la sua ascesa verso le stelle ...
INFECTION CODE - In.R.I.

INFECTION CODE – In.R.I.

Il nuovo album degli Infection Code è un ritorno alle radici che conferma lo stato di grazia compositivo di un gruppo sempre più incazzato e furioso ...
REIDO - Anātman

REIDO – Anātman

Otto anni ci separano dall'ultimo lavoro dei Reido, che tornano oggi con "Anātman": un monolite doom nerissimo che trae ispirazione dalle dottrine buddiste ...
KAYO DOT - Blasphemy

KAYO DOT – Blasphemy

"Blasphemy" è l'ultimo racconto allegorico dei Kayo Dot, ma dentro c'è più realtà di quella che immaginiamo ...
COILGUNS - Watchwinders

COILGUNS – Watchwinders

Jonathan Nido e i suoi tornano a dispensare calci in faccia in "Watchwinders", che riporta i Coilguns alle radici hardcore e noise. Fuori per Hummus Records ...
TRUP - Szmula

TRUP – Szmula

In mezzo all'orda di nuovi musicisti nati in terra polacca ci sono i Trup: "Szmula" lascia il segno con un mix di death metal e noise da manicomio. ...
FRUST - Recurring Dreams

FRUST – Recurring Dreams

"Recurring Dreams" possiede tante belle idee, spaziando fra black, post e folk metal. Mario Steiner è ancora alla ricerca però della giusta coesione ...
FROSTMOON ECLIPSE - Worse Weather To Come

FROSTMOON ECLIPSE – Worse Weather To Come

Worse Weather To Come è il ritorno di una band storica del black metal italiano, che si sobbarca il compito di ricordarci che la disperazione è alle porte ...
BLU.SINE - 10

BLU.SINE – 10

Il secondo album dei Blu.Sine si presenta come un lavoro malinconico e moderno allo stesso tempo: un piacevole ascolto su binari alternative/trip hop ...
10 ANNI DI BLACK METAL GIAPPONESE: ZERO DIMENSIONAL RECORDS #16: DEATHLIKE SILENCE - Deathlike Silence

10 ANNI DI BLACK METAL GIAPPONESE: ZERO DIMENSIONAL RECORDS #16: DEATHLIKE SILENCE – Deathlike Silence

Bergen chiama, Tokyo risponde: Deathlike Silence è la one man band di Darkness Profanation, micro progetto black metal dal '95 che guarda a Darkthrone e Mayhem ...
ORGANISATION TOTH - The Occult Bloodline

ORGANISATION TOTH – The Occult Bloodline

Dalla Francia con grigiore il nuovo album di Organisation Toth, a base di industrial, dark ambient e occultismo militante ...
PROFETUS - The Sadness Of Time Passing

PROFETUS – The Sadness Of Time Passing

Il maestro del funeral doom metal Anssi Mäkinen e i suoi Profetus tornano con l'atteso "The Sadness Of Time Passing". Abissi di qualità per Avantgarde Music ...