Recensioni

Recensioni

Noi siamo Aristocrazia Webzine. La parola “webzine” deriva da “magazine”, ovvero rivista: trasportata nella realtà della rete di Internet ha cambiato nome, adattandosi ai mezzi e ai tempi. Nel particolare, Aristocrazia è una webzine dedicata alla musica che ci piace e vi piace ascoltare. Ci occupiamo dei dischi, dei nastri, dei vinili, degli album digitali e di tutti quei supporti che contengono la musica che apprezziamo (o disprezziamo, a volte). Assaggiamo per voi le più varie pietanze sonore e vi riportiamo le nostre considerazioni, opinioni, idee, critiche e commenti nelle nostre recensioni. Buona lettura, buon ascolto!

CONVOCATION - Ashes Coalesce

CONVOCATION – Ashes Coalesce

Il secondo album dei Convocation ci trascina nell'abisso più nero con i suoi riff monolitici e le sue atmosfere opprimenti in piena tradizione funeral doom ...
NEXION - Seven Oracles

NEXION – Seven Oracles

Il primo album degli islandesi Nexion cerca di scardinare il trend dell'orthodox black metal con una cattiveria e una preparazione fuori dal comune ...
GRAVE CIRCLES - Tome II

GRAVE CIRCLES – Tome II

Un esordio con tanti spunti e una genesi davvero estrema per la band ucraina, tra black metal e ricerca spirituale ...
AT THE ALTAR OF THE HORNED GOD - Through Doors Of Moonlight

AT THE ALTAR OF THE HORNED GOD – Through Doors Of Moonlight

Un tributo e un rituale in onore delle divinità silvane nel debutto degli At The Altar Of The Horned God, tra folk rituale e black metal primitivo ...
FRIGORIS - ... In Stille

FRIGORIS – … In Stille

A quattro anni dall'uscita di "Nur Ein Moment...", i Frigoris concludono il loro concept esistenzialista con l'ora di atmospheric black metal di "... In Stille" ...
BAIT - Revelation Of The Pure

BAIT – Revelation Of The Pure

Siamo al debutto per il trio tedesco, che si muove fluidamente tra post metal, sludge, hardcore e black. Un disco che non mancherà nelle varie top di fine anno ...
GREY CLOUDS MONOLITH - Grey Clouds Monolith

GREY CLOUDS MONOLITH – Grey Clouds Monolith

Grey Clouds Monolith è la creatura di due sound designer che riesce a disorientare e angosciare con una dark ambient dagli innumerevoli input sonori ...
ASHTAR - Kaikuja

ASHTAR – Kaikuja

È possibile formare un duo black-sludge col proprio coniuge? E se non bastasse, è possibile inserirci delle parti di violino? Chiedetelo agli Ashtar ...
HELL TORMENT - Cursed Nazarene

HELL TORMENT – Cursed Nazarene

Motörhead, blasfemia e i primi vagiti del metal estremo degli anni '80 non sono una soluzione innovativa, ma agli Hell Torment non importa ...
MRS. PISS - Self-Surgery

MRS. PISS – Self-Surgery

"Self Surgery" delle Mrs. Piss (Chelsea Wolfe e Jess Gowrie) è un lavoro tanto breve quanto abrasivo, dalla forte carica ideologica e di ispirazione anni '90 ...
OSSARIO - Ossario

OSSARIO – Ossario

Rabbia, alienazione e disagio sono gli ingredienti fondamentali del black-thrash vecchia scuola degli Ossario ...
SVNTH - Spring In Blue

SVNTH – Spring In Blue

Con "Spring In Blue", la band un tempo nota come Seventh Genocide ci porta sulla sua arca verso l'assalto finale. Tra black metal, post-rock e shoegaze ...
BEDSORE – Hypnagogic Hallucinations

BEDSORE – Hypnagogic Hallucinations

Primo disco per i romani Bedsore. E che disco: con "Hypnagogic Hallucinations", la band si candida a essere una delle rivelazioni dell'anno in ambito estremo ...
RUIN LUST - Choir Of Babel

RUIN LUST – Choir Of Babel

"Choir Of Babel" va dritto per la sua strada, massacrandoci a forza di death e black metal nebuloso, torbido e straziante. Sopravviveremo? ...
HERUKA - No Sun Dared Pass Our Windows

HERUKA – No Sun Dared Pass Our Windows

Dopo un ottimo EP, gli Heruka tornano con il loro secondo full length, un viaggio nel buio tormentato della mente tra black metal, melodie e momenti epici. ...
FORDOMTH - Is, Qui Mortem Audit

FORDOMTH – Is, Qui Mortem Audit

La formazione catanese abbandona il funeral doom degli esordi per votarsi a un black metal ad alto tasso luciferino ...
OMITIR - Ode

OMITIR – Ode

Dopo nove anni dall'ultimo album torna Omitir, one man project lusitano che si scuote di dosso il passato DSBM e indossa gli abiti della tradizione ...
GALERA - Fai Finta Che Mi Ami

GALERA – Fai Finta Che Mi Ami

I Galera tornano sotto forma di one man band con le cinque schegge impazzite che compongono "Fai Finta Che Mi Ami": una bordata di hardcore per fan di Converge e Hate & Merda ...