PSYCHAGOGOS – Demo I

 
Gruppo: Psychagogos
Titolo: Demo I
Anno: 2017
Etichetta: Autoprodotto
Contatti:

Bandcamp

 
TRACKLIST

  1. Mazauk
  2. Dreams
  3. Invocation
  4. Possession
DURATA: 10:49
 

Il paganesimo e la filosofia europea sono tematiche tendenziose? Per alcuni, forse. Anche Internet è tendenzioso, poiché ci bombarda con opinioni e informazioni subdole, ma non ce ne fornisce quando servirebbero.

Questo è black metal! Da dove ci giungono gli Psychagogos? Non si sa. Che cosa significa il nome? Abbiamo scoperto qualcosa a proposito: «Negromante» o «Messaggero della Morte».

La registrazione lo-fi da locale prova ci riporta a cavallo del periodo in cui i Darkthrone iniziarono a mollare gli ormeggi dal — chiamiamolo così — «true black metal», per navigare verso lidi più thrash. Le secche frasi derivate da Hellhammer e primi Sepultura si congratulano con quelle più proselite di "Plaguewielder". Gli Psychagogos vi sputano addosso, senza ritegno e senza battere ciglio, le loro note passatiste. "Mazauk", la prima traccia, risalta per la fluida cadenza del cantato. Il testo, infatti, è stato redatto nella malvagia Lingua Nera di Mordor.

"Demo I" è valido? È black metal tradizionale, severo ma giusto.

Nota: l'autore di queste righe ha riconosciuto immediatamente la mano dei Camuni in copertina. Questo labirinto — simbolo conosciuto da diverse mitologie — lo potrete ammirare in Valcamonica.

Facebook Comments