PUTRID – Morbid Awakening

PUTRID – Morbid Awakening

 
Gruppo: Putrid
Titolo:  Morbid Awakening
Anno: 2009
Provenienza:  Svezia
Etichetta: Autoprodotto
Contatti:

Non Disponibili

 
TRACKLIST

  1. Intro
  2. Morbid Awakening
  3. Life Beyond Death
  4. Coffinshaker
DURATA: 11:46
 

La band svedese dei Putrid con un nome così cosa poteva presentarci se non del malsano death svedese prima maniera? Quattro brani di puro e fottuto metal che sa di vecchio e marcio.

Un breve "Intro" e si viene catapultati indietro di vent’anni e oltre, nel periodo in cui le formazioni della scena scandinava rilasciavano i loro primi vagiti, sì perchè è di questo che si parla di death minimale e crudo sino all’osso. Erano i tempi in cui gente come Treblinka, Intoxicate, Grotesque, Altar, Nihilist segnavano il passo.

Le tre tracce, il vero corpo che compone questa demo, sono un puro inno alla morte con chitarre pesanti come mattoni ed una produzione rozza che calza a pennello. Del lotto proposto la più corposa e crudele è "Life Beyond Death", "Coffinshaker" è invece la trascinante, stupenda la parte dal gusto doom al suo interno, e "Morbid Awakening" quella che meglio fa esplodere la rabbia del gruppo.

Un lavoro che si presenta vecchio in tutto e per tutto, è infatti una cassetta che sto esaminando e la sua semplice fattura ed una copertina con un una tomba dissotterata ed uno scheletro che esce da essa con il logo fissato in primo piano, con tanto di croce rovesciata al posto della t, confermano come anche l’occhio voglia la sua parte. La scelta dei colori non poteva che ricadere sul bianco e nero per rendere ancor più macabra e soffocante la cosa.

Un demo piacevole e perfetto per chi ha una fame infinita di death metal anni Ottanta  e primissimi Novanta, un suono che per fortuna non ci abbandona mai!

 

Facebook Comments