REX MUNDI – Balance Between Madness And Hope

 
Gruppo: Rex Mundi
Titolo:  Balance Between Madness And Hope
Anno: 2007
Provenienza:  Grecia
Etichetta: Autoprodotto
Contatti:

Facebook  Twitter  Youtube  Reverbnation

 
TRACKLIST

  1. Beyond Hope (Intro)
  2. Demise Machine
  3. Whispers Of My Soul
  4. Figure In A Dream
DURATA: 19:08
 

I Rex Mundi sono una formazione di thrash dal forte tratto progressivo, attivi dal 2002 hanno prodotto questo loro sin ora unico lavoro nel 2007. Un ep di tre tracce più intro che mette in mostra delle qualità e una possibilità di sviluppo di tale progetto da non sottovalutare.

Il complesso sonoro che la band mette in evidenza è costituito da multiple varianti che riescono ad accumunare stili molto diversi supportate da un sound pulito e molto tagliente. La loro forza è innestare all’interno di esso aperture che si ricollegano al tecnical death di matrice Atheist, le parti più sperimentali dell’ultima era Mastodon e heavy-thrash alla Nevermore.

"Demise Machine" e "Whispers To Soul" hanno il compito di far identificare appieno le doti dei ragazzi che verranno poi esaltate dalla lunga, ma non noioisa, "Figure In A Dream". Nove minuti e più di canzone che si diletta sfoggiando parti acustiche, ritmiche che mutano di continuo ed una breve incursione di growling e blast beat, non si fanno mancare nulla facendolo sempre in maniera sensata.

La voce di Nick riesce ad essere sia calda ed avvolgente, a tratti ricorda quella di Warrel Dane, che decisa ed aggressiva senza forzare inutilmente ma è la prova generale del combo che convince appieno.

Sono da poco entrati in studio per registrare il loro primo album, se le linee guida e la qualità si mantenesse sul livello di questo primo assaggio propostoci dovrebbe venir fuori fuori qualcosa d’interessante. Da tenere sott'occhio.

Facebook Comments