RIOTOR – Rusted Throne

RIOTOR – Rusted Throne

 
Gruppo: Riotor
Titolo: Rusted Throne
Anno: 2015
Provenienza: Canada
Etichetta: Infernö Records
Contatti:

Facebook  Twitter  Bandcamp  Reverbnation  Myspace

 
TRACKLIST

  1. Nightmare Is My Life
  2. Rusted Throne
  3. Learning To Hate
  4. Desintegrator
  5. Into The Riot
  6. Thy Drunken Sinner
  7. Destroy To Create
  8. Narcotic Death
  9. Flesh Desire
  10. Metal Salvation
  11. Triumph Of Sorrow
DURATA: 43:20
 

Abbiamo parlato spesso di formazioni canadesi e sappiamo dunque quanto sia variegata la scena di questo immenso paese. La sua lunga storia metallica per giunta ingrandisce le attese verso le sue band. Il medagliere dei Riotor, iniziato il 2007, conta in senso cronologico due registrazioni demo, un disco live e due LP.

Un bel digipak curato porta a casa un punto come buona prima impressione e invita a verificarne il contenuto. Il Thrash Metal raccontato da Ismarevil — il cui organo vocale deboluccio potrebbe disturbare alcuni ascoltatori — è arcaico e attinge a sonorità già sentite in classici nordamericani e teutonici di Slayer, Sadus o Destruction. L'abbrivo è privo di sorprese e adempie con una ritmica serrata il suo compito di attiva-crani nelle file davanti al palco. Responsabile nei Riotor per questo duro lavoro è un classico schieramento di basso, batteria e due chitarre, schieramento preciso come un orologio svizzero. La gamma di ritmi varia dal tipico e veloce attacco Thrash alla colata resinosa retta da una doppia cassa rullante.

"Rusted Throne" offre qualche pezzo accattivante come "Desintegrator", ma l'ascoltatore resterà forse deluso dalla piattezza di altre composizioni piuttosto scontate e noiose.

Facebook Comments