SICULICIDIUM – Hosszú Út Az Örökkévalóságba

 
Gruppo: Siculicidium
Titolo: Hosszú Út Az Örökkévalóságba
Anno: 2013
Provenienza: Romania
Etichetta: Sun & Moon Records
Contatti:

Facebook  Bandcamp

 
TRACKLIST

  1. Végtelen Út [Endless Road]
  2. A Bomlás Illata [The Fragrance Of Decay]
  3. Lesben Álló [Lurker]
  4. Kozmikus Zuhanás [Cosmic Fall]
  5. Ezek Vagyunk [This Is Us]
  6. Melankólikus Transzcendens [Transcendent Melancholy]
  7. Hosszú Út Az Örökkévalóságba [Long Way To Eternity]
DURATA: 39:54
 

Sono passati tre anni e mezzo da quando li presentammo su queste pagine e ora, con un nuovo album pubblicato da quasi un anno, torniamo a parlare dei romeni Siculicidium, ancora una volta sotto l'egida della conterranea Sun & Moon Records.

Purtroppo per Béla (voci) e Pestifer (chitarra e basso), poco è cambiato dall'ormai lontanuccio debutto e, nonostante il paio di ep nel mezzo, "Hosszú Út Az Örökkévalóságba" ("Long Way To Eternity") continua a soffrire dell'enorme problema che affliggeva il suo predecessore: la monotonia. Il black in costante mid-tempo dei Siculidicium si trascina troppo a lungo con troppo poco mordente per poter essere sufficiente a intrattenere l'ascoltatore medio e appena un po' navigato. A poco servono i pur interessanti inserti di tromba (che donano al tutto una vaga, vaghissima, impalpabile eco lituana, riportando alla mente sfumature dei mai troppo compianti Anubi), qualche sparuta accelerazione e leggere eco atmosferiche: il disco non decolla e finisce per stancare troppo presto.

Ci sono, certo, alcuni pregi e  spunti da cui poter ripartire: i vocalizzi di Béla, chiaramente modulati sul tono di Attila Csihar, i gelidi arrangiamenti e, appunto, i fiati, ma tutti questi non sono sufficienti a risollevare le sorti dell'album, preda di una staticità affatto piacevole. Menzione d'onore, invece, per l'ottimo confezionamento: un curatissimo digipak e una lavorata ed elaborata illustrazione di copertina sono il biglietto da visita di un disco che, purtroppo, lascia piuttosto indifferenti.

Facebook Comments