SKUMRING – De Glemte Tider

 
Gruppo: Skumring
Titolo: De Glemte Tider
Anno: 2005
Ristampa: 2015
Provenienza: Norvegia
Etichetta: Secret Quarters
Contatti:

Sito web  Facebook  Reverbnation

 
TRACKLIST

  1. Søvn
  2. De Glemte Tider
  3. Forførelse I Natten
DURATA: 44:37
 

Gli Skumring hanno ripreso a vivere, dopo aver pubblicato "De Glemte Tider" nel 2005, affascinante album di doom metal atmosferico dalle tinte folk, allora supportato dall'etichetta connazionale Aftermath Music. La band norvegese si è scrollata la polvere di dosso, ripartendo proprio da quel lavoro, ristampato e rimasterizzato dalla Secret Quarters, di cui sono titolari gli stessi Tom Simonsen e Cecilie Langlie (entrambi impegnati in questo progetto e noti ad Aristocrazia anche per Vagrant God, Havnatt e Omit), insieme a Kjetil Ottersen (loro compagno nei Vagrant God ed ex di Disiplin, Funeral e Fallen, nonché autore del remaster).

Immaginate di mischiare il lato più malinconico e melodioso dei My Dying Bride e dei Funeral a una composizione statica, lenta e aggraziata, all'interno della quale si aprono varchi sporadici per inserzioni solistiche e sparutissimi cambi ritmici. Aggiungete l'aura suadente e l'interpretazione femminile sopra le righe della Langlie, stilisticamente più vicina a un'impostazione darkwave-folk che a quanto ci ha abituato il panorama doom scandito dall'ugola di dolci donzelle, capace di incantare l'udito come la Kari Rueslåtten dei The 3rd And The Mortal. Ora avrete una chiara idea di come si sviluppino i tre quarti d'ora contenuti nelle tre lunghe tracce che compongono la scaletta.

La traccia che porta il titolo del disco racchiude in sé tutte le qualità positive e negative di un'uscita che potrebbe anche risultare pesante per taluni, proprio per questo suo andamento ammaliante così calibrato, equilibrato, trascinato, pacato e costantemente incentrato sull'impatto puramente emotivo.

"De Glemte Tider" è pura e semplice poesia, una natura incontaminata nella quale perdersi, lasciandole in mano le sorti della propria esistenza; un disco rilassante e in grado di liberare l'animo dai tormenti; uno di quelli che, se ancora non conosceste, vi consiglio di consumare e far vostro.

Facebook Comments