SMOOTH STREETS PROJECT – City Light

SMOOTH STREETS PROJECT – City Light

Informazioni
Gruppo: SmOotH sTrEeTs PrOjEcT
Titolo: City Lights
Anno: 2012
Provenienza: Italia
Etichetta: Sound Records
Contatti: facebook.com/pages/SmOotH-sTrEeTs-PrOjEcT/155401634559057
Autore: Mourning

Tracklist
1. Green Tea
2. Dizzy
3. Waterbubbles
4. City Light
5. Take Five [cover Dave Brubek]
6. The Lonely Tree
7. Manatthan
8. November
9. Lobo
10. Monday
11. Long Drink Blues
12. Footprints
13. City / Zen Groove

DURATA: 1:16:15

Gli SmOotH sTrEeTs PrOjEcT sono un trio potentino composto da Matteo Tundo alla chitarra, Maurizio Gambardella al basso e Pierluigi Delle Noci alla batteria. Questi musicisti giungono al debutto con “City Lights”, dopo aver ricevuto ottimi responsi tramite il loro canale Youtube che ne mette in mostra le indubbie doti strumentali, è infatti una proposta priva di entità vocale quella che ci propongono.
Il titolo del disco non sarebbe potuto essere più indovinato, la musica sembra far trascorrere una giornata lunga e ricca di cambi d’umore nell’hinterland cittadino, nella quale luci e rumori si amano e si odiano diversificando costantemente l’ambientazione.
L’ondeggiare dolciastro di “City Light” viene assecondato dalla soffusa e delicata esecuzione di “Take Five”, classico del recentemente scomparso Dave Brubek; si incontrano poi il candido grigiore profuso dalla malinconia di “Manatthan” e la rilassatezza emotiva suadente di “The Lonely Tree”, alle quali si affianca l’umore a metà fra prog e ambient pura di “Long Drink Blues”; sul finire “City / Zen Groove” si pone a suggello di un excursus atmosferico disteso, dando libero sfogo a una jam session che allevia e cancella il pallore, un crescendo in toni positivi.
Le immagini che si potrebbero proiettare tramite un ascolto simile sono tantissime, la più classica è quella da film, in alcuni momenti sembra di essere poggiati al bancone di un bar con un whisky che attende d’esser sorseggiato, mentre la vetrina che ti permette di guardare al di fuori del locale è il portale che ti aggiorna su cosa sta succedendo all’esterno. “City Lights” diviene colonna sonora di ogni cambiamento del paesaggio e degli stati d’animo.
Il sound degli SmOotH sTrEeTs PrOjEcT è un po’ rock, un po’ jazz, un po’ blues, ma mai unidimensionale, uscendo volutamente da schematiche e formule rigide, questo fa di “City Lights” un gioiellino con il quale rasserenarsi, dimenticare, riflettere o semplicemente farsi accompagnare durante la propria attività in corso; in qualsiasi caso risulta essere una compagnia ben accetta.
Se è buona musica che andate cercando, fermatevi un attimo e condividete una parte del vostro tempo con loro.

Facebook Comments