SPHERE – Homo Hereticus

SPHERE – Homo Hereticus

 
Gruppo: Sphere
Titolo:  Homo Hereticus
Anno: 2012
Provenienza:  Polonia
Etichetta: Masterful Records
Contatti:

Facebook  Soundcloud  Youtube

 
TRACKLIST

  1. Forever Sworn To Blasphemy
  2. Godless Profanity
  3. Third Scent Carcass
  4. Sadistfucktion
  5. Homo Hereticus
  6. Holistic Paralisys
  7. Psalm To The Dark One
  8. Grave's Cold Darkness
  9. Vengeance Is The Core Of All
  10. Devils Reunion
  11. Beyond Madness Of Gods
  12. War
DURATA: 35:01
 

La sezione operaia in Polonia continua ad aumentare il numero di act validi in proprio possesso, è cosi che a tutti gli effetti anche gli Sphere, formazione con membri ed ex di realtà note quali Hate, Pyorrhoea, Abused Majesty e Revelations Of Doom, si collocano all'interno del mondo death metal massiccio e incazzato che nella loro nazione sembra essere di produzione giornaliera.

"Homo Hereticus", seconda fatica del gruppo, è un classico esempio di death est-europeo, le vibrazioni e la maniera di esporre la loro violenza al limite sempre col thrashato sono parte di un modus operandi ormai noto e collaudato al quale anche i musicisti di Varsavia si affidano senza troppe remore.

La proposta quindi, oltre che conosciuta, non corre il rischio di risultare prevedibile, se lo prende proprio tutto, l'album soffre infatti di questa pecca sostenendosi soprattutto grazie alla brutalità e alla feralità sprigionate da pezzi come "Forever Sworn To Blasphemy", "Godless Profanity", "Grave Cold Darkness" e "Vengeance"; tenendo conto che data la durata dei brani, nella maggior parte dei casi ridotta e di poco sopra ai due minuti, rende alquanto agevole l'ascolto.

Il lavoro dei polacchi è talmente diretto, scarno e semplicistico nel suo assaltare che proprio per tale natura così elementare dividerà le opinioni, sicuramente inserito una volta ogni tanto, "Homo Hereticus" la sua scarica d'adrenalina la offre, ovviamente non è che gli si possa chiedere molto altro, ciò potrebbe distogliere dall'ascolto categorie di appassionati più esigenti.

Nel caso in cui aveste bisogno di sgranchirvi un po' il collo roteando, gli Spheres sarebbero d'ottimo aiuto.

Facebook Comments