TEMPLE OF VOID – Lords Of Death

 
Gruppo: Temple Of Void
Titolo: Lords Of Death
Anno: 2017
Provenienza: U.S.A.
Etichetta: Shadow Kingdom Records
Contatti:

Facebook  Youtube  Bandcamp

 
TRACKLIST

  1. The Charnel Unearthing
  2. Wretched Banquet
  3. A Watery Internment
  4. The Hidden Fiend
  5. An Ominous Journey
  6. The Gift
  7. Graven Desires
  8. Deceiver In The Shadows
DURATA: 36:51
 

Sono davvero gli stessi Temple Of Void provenienti da Detroit, di cui leggeste nel 2014 la recensione di "Of Terror And The Supernatural"? Eh sì, sono proprio loro. Presentano ancora otto canzoni, ma stringono i tempi, tagliando quindici minuti di musica.

Dopo un preludio di gusto Pestilence, il quintetto apre le saracinesche per liberare una colata di pece tanto pesante da far male e la cui lentezza si incrina saltuariamente sotto il maglio di una dosata accelerazione.

"Lords Of Death", il secondo lavoro di lunga durata, resta fedele allo stile Temple Of Void, ma interpreta il Death Metal statunitense più asciutto in una chiave britannica vicina alla prima fase di gruppi come Anathema, My Dying Bride o Cathedral. Gli intermezzi di chitarra acustica sono sobri, freddi. Il tono del disco è cupo, a volte malinconico. La copertina creata dall'inconfondibile mano del nostrano Paolo Girardi potrebbe premettere altro?

Considero la realtà Temple Of Void come una delle più valide nel Death Metal odierno. Riesce a riassumere lo spirito degli anni d'oro attorno al Novanta, senza piombare nella banalità di copiature inutili.

Facebook Comments