THE HANGED – Reborn In Hate


Informazioni
Gruppo: The Hanged
Anno: 2009
Etichetta: Self Released
Autore: Mourning

Tracklist:
1. Reborn In Hate
2. Mad Clergyman
3. Whitechapel Murders
4. Prophet Of Lies
5. Deceived
6. Pleasure Of Vengeance
7. Agent Orange (Sodom Cover)

DURATA : 39:00

La band toscana dei The Hanged dedita ad uno stile classico di death metal rilascia quest’anno il suo primo lavoro autoprodotto, il disco dal titolo “Reborn In Hate” comprende sette tracce per quasi quaranta minuti di musica.
Le basi richiamano per moltissimi versi lo stile Bay Area con influenze di gente come Malevolent Creation, Morbid Angel ed il thrash degli Slayer anche se non rinunciano a qualche breve parentesi più attuale e tendente al groove.
Brani energici, ben assemblati anche se fin troppo derivativi (non è detto che sia un male) riuscendo a centrare l’obbiettivo in modo pieno in almeno tre episodi la titletrack “Reborn In Hate”, “Prophet Of Lies” e “Mad Clergyman”.
L’apporto dei singoli è più che buono e rende il complesso gradevole, la band da il meglio di sè quando spinge sull’acceleratore e regala spunti niente male anche in fase solistica anche se la produzione ed il suono a tratti impastato penalizzano il valore delle composizioni che con un pelo di pulizia in più avrebbero avuto altro impatto.
Come ultimo brano è stata inserita la cover di “Agent Orange” dei Sodom non male, i ragazzi si dimostrano a loro agio nell’eseguirla facendola propria ed il risultato non è spiacevole.
Si parla di un primo passo, mosso verso la direzione a loro più congeniale, si ha adesso il bisogno di maturare ed affinare l’operato in modo da trovare quella personalità che potrebbe (o dovrebbe) essere l’arma vincente di una formazione che vuole ritagliarsi un proprio spazio in questo mondo.
Da seguire, in futuro se continuano di questo passo ci daranno soddisfazioni.

Facebook Comments