TORTURE THRONE – The Stench Of Innocence

TORTURE THRONE – The Stench Of Innocence

 
Gruppo: Torture Throne
Titolo:  The Stench Of Innocence
Anno: 2014
Provenienza:  Francia
Etichetta: Obscure Domain Productions
Contatti:

Facebook

 
TRACKLIST

  1. Messiah
  2. Arma Christi
  3. Morbid Wrath
  4. Stench Of Innocence
  5. Sempiternal Spear Of Salvation
  6. For All Those Who Worship
DURATA: 22:38
 

Questa recensione sarà molto breve: i Torture Throne sono quattro, arrivano dalla Normandia, odiano Cristo e hanno all'attivo solamente un ep di debutto nel 2010, "Thy Serpent's Cult", e il qui presente "The Stench Of Innocence", stampato su vinile dalla Forgotten Wisdom Productions e su CD dalla Obscure Domain Productions. Cinque tracce più un'intro che non potranno far altro che risvegliare il vostro desiderio di tornare al 1992.

Dilungarsi in qualsiasi tipo di descrizione è inutile e forse addirittura fuorviante: pensate a "Like An Ever Flowing Stream", pensate a "Left Hand Path", pensate a "Penetralia", pensate alle cose più ruvide e marcescenti cui la Svezia abbia dato i natali, poi non scordatevi di aggiungere una parvenza di "Slumber Of Sullen Eyes", "Nespithe" e compagnia finnica, perché anche loro vogliono la propria parte, infine impacchettate il tutto con "Onward To Golgotha", perché Dio (letteralmente) solo sa quanto seminale è stato John McEntee. Concentrate il tutto in poco più di venti minuti di musica e avrete "The Stench Of Innocence". E tenete bene a mente che Thomas (basso), Damned (chitarra e voce), Fabrice (batteria) e Xavier (chitarra) non si offenderanno certo per questa mia descrizione ben poco personale, perché a detta loro:

i Torture Throne desiderano rendere omaggio ai grandi del death metal: Entombed, Dismember, Grave, Incantation, Imprecation, ecc…

L'unica cosa da aggiungere è che i Francesi, questo omaggio, l'hanno reso fottutamente bene.

Facebook Comments