TOTAL INFERNO – Return Of Evil Chaos

 
Gruppo: Total Inferno
Titolo: Return Of Evil Chaos
Anno: 2015
Provenienza: Svezia
Etichetta: Pure Metal Records
Contatti:

Sito web  Facebook  Soundcloud  Youtube

 
TRACKLIST

  1. Intro
  2. Super Antichrist
  3. Raptor
  4. Soulless Storm
  5. Evil Black Fire
  6. Bloodshed
  7. Speed Metal Death
  8. Unpleasent Catacombs
  9. Speech
  10. Return Of Evil Chaos
DURATA: 32:13
 

I Total Inferno sono svedesi, sono nati nel 2014 e nell'anno successivo hanno dapprima pubblicato il loro primo demo "Soulless Storm" e in seguito l'album "Return Of Evil Chaos", oggetto di questa recensione. La formazione suona un heavy-speed metal completato da influenze thrash e partiture death metal: si tratta di una commistione scatenata di sonorità decisamente conosciute, per la quale potreste prendere come riferimento Nifelheim e Deathhammer, anche se vi gireranno in testa sicuramente parecchi nomi, dove il cliché la fa da padrone e non solo per ciò che riguarda le note. Potrete infatti constatare come la parte estetica del lavoro (logo, copertina e interno del libretto) si mantenga fedele a quel credo.

La band propone una prestazione votata a omaggiare la vecchia scuola in maniera energica, sfruttando frustate brutalmente orecchiabili — o se preferite melodicamente grezze — come ad esempio l'accoppiata composta da "Bloodshed" e "Speed Metal Death". Mezzora e poco più di musica sfrontata e ideale per scatenarsi in una indiavolata sessione di headbanging, grazie a una scaletta che scorre rapidamente, scandendo "Super Antichrist", "Evil Black Fire" e "Unpleasent Catacombs", tanto che arrivato il turno dell'ultima "Return Of Evil Chaos" si è già pronti a premere nuovamente il tasto «play» per iniziare un altro ascolto. L'unico neo sembra quindi rappresentato dalla poco utile "Speech", traccia parlata che pare svolga il ruolo di apripista per la canzone finale del lotto e la cui estromissione probabilmente non avrebbe tolto nulla a un album all'interno del quale ha di per sé una rilevanza risibile.

I Total Inferno si rivolgono prettamente a un pubblico ostinato sostenitore-compratore di produzioni di tal genere (alle quali il sottoscritto non nega praticamente mai un passaggio nello stereo) e proprio ciò dovrebbe dare credito a "Return Of Evil Chaos": un'uscita che non dovrebbe trovare particolari difficoltà a entrare a far parte della sua collezione.

Facebook Comments