TWINGE – Enslaved By Human Mind

 
Gruppo: Twinge
Titolo: Enslaved By Human Mind
Anno: 2017
Provenienza: Polonia
Etichetta: Autoprodotto
Contatti:

Facebook  Youtube

 
TRACKLIST

  1. Intro
  2. Twinge
  3. Bleeding Ears
  4. Dynastia
  5. Pills
  6. Enslaved
  7. Brain Corruption
  8. This Is Not Our War
  9. Time To End
  10. Lucifer's Throne
  11. Void
  12. Outro
DURATA: 35:38
 

I polacchi Twinge si presentano con forza e combattività, autori di un metal imbastardito e colmo di groove, muscolare ma con davvero poche idee. "Enslaved By Human Mind" è un connubio sterile di influenze death, thrash e metalcore.

Trentacinque minuti e poco più di musica dagli schemi compositivi ripetitivi, in cui la batteria esplode repentinamente, con rallentamenti tesi ad aumentare la profondità del brano, riffoni ampi e pesanti e accelerazioni taglienti delle chitarre. La prestazione vocale tenta di variare il suo approccio, riproponendo però sempre la stessa alternanza di growl e scream sguaiato (che comunque non dispiace per come si sposa sui pezzi), la quale finisce per appiattire una prova già penalizzata dall'omogeneità strumentale e da suoni a tratti sterili.

Non siamo di fronte a un album brutto, piuttosto ha davvero poco da dire, tanto che i primi tre pezzi dopo l'intro sono sufficienti a delineare tutte le carte in possesso della band. Il metodo compositivo è poco fluido e non permette di agevolare l'ascolto, rendendolo meno compatto e ripetitivo. Addirittura "Time To End" fa pure registrare una parte che sembra rubacchiata (o se preferite possiamo definirla un omaggio) ai Nirvana di "Heart-Shaped Box". Mah… la cosa lascia perplessi.

In definitiva, dubito fortemente che "Enslaved By Human Mind" riesca a mantenere alto il vostro interesse sino alla sua conclusione, così come dubito possa ricoprire un ruolo diverso dal puro sottofondo. Al momento, i Twinge sono rimandati.

Facebook Comments