VAMPIRE – Vampire

VAMPIRE – Vampire

 
Gruppo: Vampire
Titolo:  Vampire
Anno: 2012
Provenienza:   Svezia
Etichetta: Autoprodotto
Contatti:

Bandcamp

 
TRACKLIST

  1. At Midnight I'll Possess Your Corpse
  2. The Night It Came Out Of the Grave
  3. Jaws Of The Unknown
  4. Under The Grudge
DURATA: 12:54
 

Oh che palle, direte voi, ancora una demo dalla Svezia, e poi tanto "trù", in cassetta ultra-limitata a poche centinaia di copie.

Se fossimo in una sala e io potessi dunque vedere le vostre reazioni, constaterei che una parte dei presenti davvero la penserebbe così, mentre l'altra mi guarderebbe con attenzione, interessata a ciò che avrei da dire. In questa sede la comunicazione è a senso unico; se i termini "Death", "Black", "Thrash", "Svezia" vi garbassero, continuate a leggere, altrimenti scegliete un altro articolo.

I membri dei Vampire desiderano restare anonimi "per evitare di essere giudicati in base ai meriti passati". Allora, tali affermazioni mi lasciano indifferente. Ieri potevo essere il re del Mondo, mentre oggi mi comporto malissimo e nessuno vuole più interessarsi di me. Occupiamoci dei fatti.

La cassetta fu pubblicata in settembre con una tiratura totale, ristampa compresa, di trecento copie che risvegliò immediatamente l'interesse degli ascoltatori e amici della cosiddetta Old Skull. Alla fine del 2012 uscì questo sette pollici con una canzone supplementare, "Jaws Of The Unknown". Bah, tante cifre, dati, fatti che a voi non servono molto. Passiamo alla musica.

Il gruppo si presenta con impatto e rinuncia alla presa di prigionieri fra il pubblico. Scale rapide, taglienti, una batteria grezza e una voce rauca, incazzata, vi assalgono da tergo ponendovi una fredda lama affilata alla gola. Sarà forse solo una mia impressione… il riff contenuto nella prima canzone "At Midnight…" mi rammenta un poco la sigla della serie degli Anni Sessanta "The Munsters". L'offerta musicale è molto legata agli inizî degli Anni Ottanta e sentirete dunque evidenti tocchi di alcuni gruppi solitamente collegati alla nascita dei generi estremi d'allora. La palpabile esperienza musicale dei musicisti, l'utilizzo oculato di samples ed effetti, la produzione solida sono tutti fattori che contribuiscono a offrirvi un bel pezzo di vinile non solo brutale, ma anche divertente all'udito.

Vi sentite a casa vostra ascoltando Nocturnal Grave, Aura Noir e soci? Rischiate allora sul Bandcamp dei Vampire la salute delle vostre orecchie.

Facebook Comments