VARANG NORD – Fire Of The North

 
Gruppo: Varang Nord
Titolo: Fire Of The North
Anno: 2015
Provenienza: Lettonia
Etichetta: Metal Scrap Records
Contatti:

Facebook  Bandcamp

 
TRACKLIST

  1. Wild Hunt
  2. As Men Pored Ale
  3. Sacrifice For The Old Gods
  4. Blood For Blood
  5. Fires Of The North
  6. Through A White Wasteland
DURATA: 21:26
 

Gruppi come i Varang Nord solitamente dividono: da un lato gli appassionati di un genere e un'iconografia sdoganata dagli Amon Amarth negli ultimi dieci anni (dopo altrettanti di tentativi), dall'altro i detrattori, stufi di death metal da classifica rivestito di una presupposta patina vichinga. "Fire Of The North", ep autoprodotto digitalmente lo scorso anno e oggi ufficialmente stampato dalla russa Metal Scrap (o più precisamente dalla sua divisione Total Metal), non farà eccezione: la formazione della Lituania meridionale è l'ennesimo clone degli Amon Amarth da "With Oden On Our Side" in poi, che alla solita formula infonde leggere atmosfere folkeggianti (Alyona, l'immancabile bionda, si dedica all'accordion), ma che non riesce a smarcarsi dall'immancabile sensazione di già sentito.

Alcuni argomenti a difesa del quartetto possono essere la giovane età — nonostante a nome Балагуры i Nostri fossero attivi nientemeno che dal 2004 — e la discreta prova tutto sommato consegnata in questo primo ep, arricchita da qualche riff simpatico e nessuna evidente carenza dal lato tecnico né della produzione. Rimane il fatto che "Fire Of The North" scorre senza mai davvero segnalare qualche spunto degno di nota, anzi, evidenziandosi più volte come lavoro di un gruppo-fotocopia, nonostante i suddetti tentativi di ibridazione con melodie di matrice baltica.

Strada in salita per i Varang Nord, ma la personalità si costruisce col tempo, malgrado la passata avventura un primo ep da venti minuti è evidentemente insufficiente per un giudizio completo.

Facebook Comments