VENUS STAR – Setyphorus

 
Gruppo: Venus Star
Titolo:  Setyphorus
Anno: 2012
Provenienza:   Finlandia
Etichetta: Ahdistuksen Aihio Productions
Contatti:

 

 
TRACKLIST

  1. Blessed Abomination
  2. On the Headless Cross
  3. The Abyss Opens
  4. Babalon Forest
  5. The Vesica Tempest
  6. Mother Bâst
  7. Speech Of the Desert God
  8. On The Path Of Return
  9. Nuclear Witch
  10. Bloodbird
DURATA: 34:16
 

La gente trova clichés dappertutto. L’Italia è il paese della pasta, la Francia produce solo Champagne, gli svizzeri mangiano solo cioccolata e formaggio, in Finlandia ci sono tante renne. Venus Star non ci è stato portato da una mandria di renne ma tenta comunque di renderci interessati al suo black metal.

Questa formazione è piuttosto giovane, anche se la data ufficiale di fondazione è sconosciuta. Nell’era di Internet si tenta tutto, per instaurare un alone di misticismo e per sembrare "true".

"Setyphorus" presenta una buona produzione soda. Si può dire altrettanto delle canzoni? È difficile per me dare un giudizio soggettivo… scopro riff che potrebbero essere tranquillamente saltati fuori da un disco stoner-doom, altri mi ricordano il grind primordiale dei Napalm Death, altri ancora sono tipicamente finlandesi. Indubbiamente ci sono momenti che mi trascinano; in generale però mi annoio all’ascolto. Scopro poca coerenza e non discerno una linea definita. Il puzzle di scale che formano canzoni prive di relazione fra loro m’infastidisce non poco.

Ecco, quelli che credono di essere veramente "true" fra voi avranno forse trovato pane per i loro denti grazie a questo vinile.

Mi turba sentire spunti che sarebbero potuti essere motivo per sviluppare qualche cosina in più. Obiettivamente non sono in grado di consigliare questo lavoro, perché lo considero poco maturo anche se tecnicamente solido. Peccato: adoro il black che evita di pigiare troppo sul pedale e questo gruppo avrebbe potuto coprire i miei bisogni.

Facebook Comments