VERMILION WHISKEY – Spirit Of Tradition

 
Gruppo: Vermilion Whiskey
Titolo: Spirit Of Tradition
Anno: 2017
Provenienza: U.S.A.
Etichetta: 10 South Productions
Contatti:

Facebook  Twitter  Youtube  Reverbnation

 
TRACKLIST

  1. Road King
  2. The Past Is Dead
  3. Come Find Me
  4. Monolith
  5. One Night
  6. Loaded Up
DURATA: 28:22
 

C'è stato un periodo in cui ascoltavo molta di quella musica a cavallo tra rock e metal spesso definita «Southern Rock» e varianti simili, i vari Rwake, Clutch, fino ovviamente alle versioni più marce tipo Crowbar o Eyehategod. Devo dire che da un po' di tempo non mi capitava di incontrare un gruppo contemporaneo così sfacciatamente aderente a quel tipo di sonorità (forse gli Hogjaw, passati anche su Aristocrazia Webzine), e i Vermilion Whiskey sono esattamente questo.

Il titolo del secondo disco del quintetto originario di Lafayette (Louisiana) non potrebbe essere più chiaro, e anche la copertina di "Spirit Of Tradition" (opera dell'emergente Mike Calhoun di Sketchy Intuitions) strizza l'occhio a un certo tipo di misticismo da tatuaggio, paludi e barbe. L'intero lavoro è stato concepito e poi creato tra Louisiana e Texas, e si sente.

Prepariamoci a quasi mezz'ora di sudore e riff senza ritegno macinati dai due chitarristi Ross Brown e Carl Stevens (molto riusciti in particolare quelli di "Monolith"), sui quali il cantante Thaddeus Riordan grida la sua insoddisfazione. Il biglietto da visita scelto per l'album è il singolo "The Past Is Dead", che è una discreta mazzata tutta nostalgia e sacrificio. Le cose si fanno poi di nuovo pesanti con il pezzo finale "Loaded Up", in cui i cinque accelerano un po' rispetto al resto del disco, pur mantenendosi sugli stessi ritmi durante le strofe.

In breve, non aspettatevi uno stile rivoluzionario o sperimentale, con i Vermilion Whiskey che giocano le loro carte in maniera molto evidente e dedicano l'album a tutti coloro che vivono «nello spirito della tradizione» (dal libretto), oltre a ringraziare tutti i locali, le band e i fan con cui hanno avuto a che fare negli anni. Un omaggio molto genuino a un certo modo di fare rock, che chi apprezza queste sonorità e questo mondo di riferimento potrà gradire. In tal caso, segnatevi il 17 febbraio per l'uscita ufficiale di "Spirit Of Tradition".

Facebook Comments