WANING – Feeding Of Fragments

 
Gruppo: Waning
Titolo:  Feeding Of Fragments
Anno: 2013
Provenienza:   Svezia
Etichetta: Autoprodotto
Contatti: FacebookBandcamp
 
TRACKLIST

  1. When Spawned
  2. Not Among Them
  3. With A Back Of Sorrows Bent
  4. Faceless In Line
DURATA: 18:05
 

Tornano gli Waning, con il loro carico di black metal moderno veloce e affilato. A meno di due anni dal valido "The Human Condition", la formazione di Göteborg si ripresenta con un ep tetratraccia: un'uscita "minore", ma non per questo meno indicativa delle capacità del quartetto. Dopo l'abbandono, infatti, del cantante L.R.A., il bassista R.A. ha deciso di imbracciare anche il microfono, con tanti saluti alla formazione a cinque.

Un cambiamento dal passato si ha anche a livello di confezionamento, poiché "Feeding Of Fragments", per motivi di costo, esce in versione esclusivamente digitale, senza il supporto dell'etichetta proprietaria Antonym Records.

Musicalmente il sound non si discosta da quanto sentito nell'inverno 2012: un black freddo e tagliente, ma allo stesso tempo lavorato e rifinito, in costante equilibrio tra mid e up-tempo, con repentine accelerazioni e un ottimo muro di chitarre nei momenti più concitati. La partenza è al fulmicotone, con "When Spawned" lanciata a mille fin dai primi secondi e le urla di R.A. a fendere l'etere sul tappeto di chiodi intessuto dalle due chitarre. Andando avanti la tensione non accenna a diminuire: anzi, i quattro brani sono molto omogenei, tutti veloci e rabbiosi al punto giusto, e se non fosse per la differenza nel cantato, oggi più acido, disperato e vicino allo scream "classico", potremmo benissimo pensare di essere alle prese con registrazioni del periodo di "The Human Condition" tirate fuori dalla naftalina. Così non è: immagino invece che questo ep serva alla formazione svedese per rodare il nuovo assetto interno. Dal risultato finale direi missione compiuta.

Facebook Comments