WEATHERS – Heavy Truck

Informazioni
Gruppo: Weathers
Anno: 2011
Etichetta: Autoprodotto
Contatti: www.myspace.com/weatherstheband
Autore: Mourning

Tracklist
1. Styx
2. Babetrap
3. Oblivious
4. Dirty Cloud Upon My Head

DURATA: 17:33

WEATHERS - Heavy Truck La Grecia non la finisce più, non smette di regalarci giovani e promettenti realtà stoner/doom, abbiamo incrociato nel recente passato act quali Dala Sun e Speedblow ed ecco che mi giunge all’orecchio la musica dei Weathers, un trio che sembra uscito dal panorama Usa, sono chiare le influenze di band come Om, Sleep, Kyuss, Bongzilla, ci troviamo quindi dinanzi a un nulla di nuovo che ha però molto da dire.
Diciassette minuti che sono pesanti, compatti e capaci di fornire discreti solchi tanto da ricordare un’altra formazione che è già stata ospite sul nostro sito, quella dei finnici Demonic Death Judge a cui si potrebbe accomunare anche lo stampo interpretativo rude della voce di Mike (ricoprente anche il ruolo di chitarrista).
Le tre tracce iniziali dalla durata compresa fra i tre e i quattro minuti sono spaccaossa, tritano a dovere, sono cariche del dovuto groove, forniscono le fasi doom-addicted in cui il cantato può sfogarsi e possiedono un drumming roboante accompagnato da linee di basso che pulsano in continuazione, fra queste l’opener “Oblivious” è quella che mi è rimasta più in testa per il riffing scapocciante.
La conclusione vira, il sound aumenta a dismisura il drogaggio psichedelico e il mood fangoso diminuendo l’incedere ma irrobustendelo, un panzer-trip acido che mette di lato la parte più muscolare della prova a favore dello “spazio”.
Sono preparati i Weathers, hanno fornito una buonissima produzione a un “Heavy Truck” che a tutti gli effetti può essere considerato il trampolino di lancio in direzione di un debutto di qualità e onestamente non vedo l’ora di ascoltarlo, continuate così ragazzi!

Facebook Comments