WHILE THEY SLEEP – La Nausee

 
Gruppo: While They Sleep
Titolo: La Nausee
Anno: 2016
Provenienza: Ucraina
Etichetta: Symbol Of Domination Productions / More Hate Productions
Contatti:

non disponibili

 
TRACKLIST

  1. In Harbor Extinguished Last Lantern
  2. The Rats In The Walls
  3. La Nausee
  4. Of Village
  5. Infinite Lenght In A Moment
  6. Hut In The Forest
  7. Hermaphrodite Of Being
  8. Thy Temple
  9. Melencolia
  10. While They Sleep
DURATA: 01:03:08
 

Quando intitoli il tuo disco come un libro di una certa fama al pari de "La Nausea", prima opera dello scrittore esistenzialista Jean-Paul Sartre, è normale per chi ti ascolta incuriosirsi sul conto delle tematiche trattate, anche nel caso di una persona come il sottoscritto che le ritiene secondarie alla musica. Nella situazione del progetto While They Sleep, ultima one man band dell'ucraino Kvolkaldur, ciò porta subito a un intoppo: i testi sono scritti in un inglese insufficiente, con risultati talvolta esilaranti. Non si capisce perché rischiare così tanto su questo fronte, quando con il disco precedente dell'altro progetto Ildverden (recensito dal nostro Mourning) si era optato per la più sicura lingua madre.

Detto questo, il cambio di nome equivale a un cambio di sonorità: il black metal qui presente, lungi dall'essere pagan, è vicino al depressive d'oltreoceano, senza dimenticare qualche passaggio più tipico del black norvegese a movimentare la proposta ("Hut In The Forest"). Non bisogna però aspettarsi urla lancinanti e melodie disperate: sono gli arpeggi gelidi e le atmosfere cupe a farla da padrone, che accompagnano uno scream più vicino a un rimuginare continuo sulla vita nauseante e sezioni più aggressive che rendono il tutto meno ripetitivo. Il problema però è che le idee alla fine sono poche e dopo un po' si ha la sensazione che si scada una volta di troppo nel generico, finendo in questo modo per minare l'attenzione dell'ascoltatore. Aggiungo anche che il disco supera i sessanta minuti, per farvi capire la mia difficoltà ad arrivare in fondo al lavoro durante i molteplici passaggi nello stereo.

Sono dell'idea che ci sia molto impegno in questo album di While They Sleep, molti dei brani sono piuttosto strutturati e hanno non pochi riff in confronto ad altri esponenti del genere. Complice però qualche momento meno ispirato di troppo, l'ascolto non scorre come dovrebbe, lasciando subentrare la noia a interrompere l'aura di sconforto che "La Nausee" vorrebbe evocare. Per chi fosse curioso, il disco è ascoltabile per intero sulla  pagina Bandcamp dell'etichetta Symbol Of Domination.

Facebook Comments