WINTER DELUGE – Devolution – Decay

 
Gruppo: Winter Deluge
Titolo: Devolution – Decay
Anno: 2016
Provenienza: Nuova Zelanda
Etichetta: Frozen Blood Industries
Contatti:

Facebook  Bandcamp

 
TRACKLIST

  1. Der Letzte Atemzug
  2. The Negation Of Existence (The Cotard Syndrome)
  3. Corrupt Prophets
  4. Yersinia Pestis
  5. Tentacles Of Time
  6. …Now You Reap
  7. Perversion Of Common Sense
  8. Winter Deluge
  9. The Image That Remains
DURATA: 46:42
 

Nonostante gli ascolti ripetuti di "Devolution – Decay", non ci siamo. Stavolta ho preso un granchio. I Winter Deluge sembravano promettenti: neozelandesi, in giro da una decina di anni, al secondo lavoro completo qualche anno dopo il debutto, si presentano con una bella illustrazione (a opera di Misanthropic-Art), un libretto completo, supportati da un'etichetta sconosciuta ma non esordiente. Insomma, un biglietto da visita di tutto rispetto. Però la musica non funziona.

Quarantacinque minuti di black metal piatto, poco coinvolgente, già sentito, abusato e stra-abusato. Il solito disco black metal dai riff asciuttissimi, che canta di male, di morte, di brutterie, ma che purtroppo ha talmente poca personalità da non potergli nemmeno imputare un vero e proprio problema. Qualcosa di sbagliato qui non c'è, tuttavia non c'è nemmeno nulla di giusto. Totale anonimato.

Sostituite "Devolution – Decay" con il disco "X" della band Y nel lettore e con tutta probabilità non riuscirete a sentire la differenza. Peccato. Avanti il prossimo.

Facebook Comments