WÖMIT ANGEL – Holy Goatse

 
Gruppo: Wömit Angel
Titolo:  Holy Goatse
Anno: 2014
Provenienza:   Finlandia
Etichetta: Inverse Records
Contatti:

Sito web  Facebook  Youtube  Myspace

 
TRACKLIST

  1. Serpent Cauda
  2. Skin'N'Fuck
  3. Necrofilian Kutsu
  4. Nailgun Crucified
  5. Summoning The Spirits Of Agony (Through Self-Fatality)
  6. I Come With A Murder
  7. Witchhammer
  8. Holy Goatse
DURATA: 25:09
 

"Manse", come i finlandesi soprannominano Tampere, è la terza città più grande del paese. Lì vivono e compongono musica estrema i tre membri dei Wömit Angel. Il gruppo, nato nel 2010, crea un incrocio fra Speed, Thrash tradizionale, Punk e Hardcore, sfociato in questa seconda opera.

La copertina potrebbe fuorviare l'osservatore con la testa di suino su sfondo bianco, tema forse adatto a generi come Death o Grind. Sfogliando il libretto però, i musicisti si presentano adorni di catene, chiodi, maschere antigas e "corpsepainting": davvero arcaici. La celere e maestosa "Serpent Cauda" conferma quest'opinione con un cenno agli Impaled Nazarene. W. Horepreacher interpreta i testi sulla necrofilia, violenza e blasfemia con una voce isterica e soffocata, sollevando il già alto livello di eccesso. Vile, con il suo ponderato lavoro alle pelli, esalta i cambiamenti di tempo e punzecchia così l'interesse dell'ascoltatore. Gustatevi "Skin'N'Fuck" oppure "Nekrofilian Kutsu" che passano agilmente dal ritmo tempestoso al medio-veloce. Vi piace lanciarvi nel "mosh-pit"? Scatenatevi ascoltando "Summoning The Spirits Of Agony" che con il rullio della doppia cassa e la ritmica in stile M.O.D. vi darà la spinta necessaria. Una traccia celata alla fine del CD onora i compatrioti Terveet Kädet che — pochi lo sanno — negli Anni Ottanta hanno stimolato con il loro Punk-Hardcore molti giovani musicisti, fra cui i membri dei Sarcòfago.

"Holy Goatse" è un lavoretto ben prodotto, politicamente scorretto, stringato e con una genuina attitudine Rock'N'Roll che saprà svagarvi.

Facebook Comments