Worsen - Cursed To Witness Life

WORSEN – Cursed To Witness Life

Gruppo:Worsen
Titolo:Cursed To Witness Life
Anno:2019
Provenienza:U.S.A.
Etichetta:Wolves Of Hades
Contatti:Bandcamp  Instagram  Spotify
TRACKLIST

  1. Open Grave
  2. Aspirations Rusted Shut
  3. Weakened World
  4. A Blade In The Dark
  5. Cradled By The Cold
  6. Cursed To Witness Life
  7. Haunting My Mind
DURATA:40:08

Dietro il nome Worsen si nasconde Rick Contes, multistrumentista del North Carolina attivo in diversi progetti locali come Ayr, Raw Hex e soprattutto Young And In The Way, tristemente noti per una vicenda di abusi che coinvolse il loro cantante diversi anni fa. Di acqua sotto i ponti ne è passata parecchia, e a quanto pare Contes ha con il tempo trovato la propria dimensione artistica personale dedicandosi a un black metal melodico di matrice chiaramente scandinava.

Cursed To Witness Life è il primo album in studio di Worsen, e venne originariamente pubblicato su cassetta e CD nel 2019, a ben cinque anni di distanza dal precedente EP, Blood, del 2014. Dopo una serie di disagi e ritardi, tra cui una pandemia globale, Wolves Of Hades è riuscita a portare l’album su vinile soltanto verso la seconda metà del 2020, ma è valsa la pena di aspettare. Il lavoro di Contes è molto ispirato e vario: il musicista del North Carolina non lesina su riffoni e blast-beat, ma sa anche prendersi dei momenti di pausa e di raccoglimento, oscillando continuamente tra furia cieca e sofferenze inconsolabili.

Dall’immaginario estetico fatto di ossa, lame e abbigliamento in pelle, a un primo approccio Worsen sembra rimandare a tutto il mondo depressive, Shining in primis, eppure se il collegamento con la band di Kvarforth e tutta l’iconografia di quel mondo è evidente, dal punto di vista musicale Contes è nettamente più vicino ai classiconi anni ‘90 di Dissection e Taake. C’è tuttavia un elemento che tradisce le origini crust e vagamente punk del Nostro (gli Young And In The Way erano parte della scuderia Deathwish e suonavano cose molto sporche), cioè la scelta del tecnico del suono. Il mastering di Cursed To Witness Life è opera di Jack “Control” Conrow, cantante di diverse band hardcore di culto (Severed Head Of State, World Burns To Death) e soprattutto tecnico alle spalle degli ultimi lavori dei Darkthrone.

Più che buona la prima quindi, è decisamente il caso di appuntarsi il nome di Worsen sull’immaginario taccuino degli appunti del buon metallaro. Dalla pubblicazione di Cursed To Witness Life ad oggi, il progetto ha assunto le sembianze di una band vera e propria, con una formazione completa e in grado di suonare dal vivo, e Contes ha ritrovato dietro le pelli il compagno di sempre Randy Baucom (anche lui negli Ayr, Raw Hex ed ex-YAITW). Ora manca solo poter tornare a fare concerti.

Facebook Comments