YEARNIN’ – Take A Look

Gruppo:Yearnin’
Titolo:Take A Look
Anno:2019
Provenienza:Italia
Etichetta:Autoprodotto
Contatti:Facebook  Youtube  Bandcamp  Spotify
TRACKLIST

  1. Take A Look
  2. The One You Want
  3.  Poor Boy
  4. No Man’s Land
  5. Back For More
  6. Her Walking
  7. If I’m Nothing (Why Are You Knocking At My Door?)
  8. No Soul
  9. Rescue Me
  10. Grave
DURATA:38:42

Gli Yearnin’ si presentano viscerali e dalle emozioni liquorose. Il trio toscano composto da Lorenzo Rossi (batteria), Gabriele Taddei (voce e chitarra) e Gianluca Valentini (voce e basso) suona un rock autodefinito, in maniera direi azzeccata, «sporco, ruvido ed essenziale». Un rock intriso di blues (“Poor Boy”) che affonda in quasi cinquant’anni di storia.

Take A Look attinge da una serie di panorami e influenze differenti, trovando nel paradiso dell’istinto garage la propria patria d’eccellenza, lasciando però aperta la porta a influssi alternative alla Black Keys (che il nome della band rimandi proprio a loro?) e a quella Seattle che abbiamo tanto amato, come accade in “Rescue Me” che invoca a gran voce i Nirvana. I quaranta minuti della scaletta ricordano una lunga e intensa chiacchierata con un amico che non si incontra da tempo e con il quale perciò si condividono molteplici ricordi, fino a dimenticarsi perché ci si sia persi di vista, concentrati unicamente su discorsi malinconici e accompagnati, perché no, da una doverosa e selezionata soluzione alcolica in pieno e totale relax.

Take A Look è un album istintivo e la registrazione in presa diretta, effettuata presso i Blotch Recording Studio di Matteo Barsacchi dei Mr. Bison, mantiene quella naturalezza che si sposa perfettamente con le coinvolgenti intenzioni di una band rock da tenere d’occhio.

Facebook Comments