ZEIT – Bios & Zoe

 
Gruppo: Zeit
Titolo: Bios & Zoe
Anno: 2014
Provenienza: Italia
Etichetta: Autoprodotto
Contatti:

Facebook  Youtube  Bandcamp

 
TRACKLIST

  1. Bios
  2. Zoe
DURATA: 04:33
 

Nel 2012 Aristocrazia mi aveva dato modo di entrare in contatto con i veneti As The Sun. Il quartetto di Venezia aveva debuttato con il gradito "Event Horizon", che speravo fosse seguito da una seconda pubblicazione a breve termine; seconda pubblicazione che a quanto pare non arriverà mai, dato che la band ha deciso di sciogliersi nel 2013.

Per una porta che si chiude, ecco che un'altra è pronta ad aprirsi: da due componenti, il chitarrista Alessandro Maculan e il batterista Francesco Begotti, ai quali si sono uniti il cantante Sebastiano Busato e il bassista Gabriele Tesolin (entrambi compagni d'avventura di Francesco negli Anbruch) hanno preso vita gli Zeit, compagine nuova di pacca la cui prima uscita è un mini prodotto presso gli Hate Studio di Vicenza, contenente due pezzi ("Bios" e "Zoe") per una durata complessiva al di sotto dei cinque minuti.

È decisamente poco il materiale del quale sono in possesso per poterlo valutare come si deve, eppure posso ritenerlo quanto meno sufficiente a comprenderne le intenzioni, visto che è chiara la voglia di mantenere viva la tradizione hardcore che lega i quattro musicisti. La base della proposta è meno estrema, primordiale e annerita rispetto a quella presentata in passato dagli Anbruch di "Sulle Isole Beate", rendendola invece più similare a quella degli As The Sun, nei quali la componente d'impatto veniva contagiata da influssi melodici, qui ancora più inclini a favorire lo sprigionarsi di un certo impeto caotico, e sezioni atmosferiche sulle quali si poggia la voce abrasiva di Seba.

Il cantiere degli Zeit sembra movimentato e pronto per dar forma a qualcosa d'interessante.  Ci toccherà quindi attendere un lavoro più corposo per esprimere un parere più dettagliato su una band che promette di far bene; non ci resta che seguirne i passi successivi e nell'attesa della portata principale dare in pasto all'orecchio questo piacevole antipasto.

Facebook Comments