Sludge

Sludge

Le paludi della Louisiana, con il loro carico di degrado sociale e disturbi mentali, non poteva che dar vita a uno dei generi più putridi e antisociali dell’intero spettro della musica pesante: lo sludge. Con le radici ben salde nel primo doom (Black Sabbath, anyone?) e nel punk ottantiano, gruppi come i Melvins hanno tracciato il sentiero per un’intera scena che ha trovato il suo punto focale nell’area di New Orleans e la sua cricca di loschi figuri. Ritmi ossessivi e chitarre densissime, l’ideale per le menti più deviate.

BAIT - Revelation Of The Pure

BAIT – Revelation Of The Pure

Siamo al debutto per il trio tedesco, che si muove fluidamente tra post metal, sludge, hardcore e black. Un disco che non mancherà nelle varie top di fine anno ...
ASHTAR - Kaikuja

ASHTAR – Kaikuja

È possibile formare un duo black-sludge col proprio coniuge? E se non bastasse, è possibile inserirci delle parti di violino? Chiedetelo agli Ashtar ...
ZOLLE – Macello

ZOLLE – Macello

"Macello" rappresenta il quarto album per gli Zolle: una proposta sanguigna, divertente e originale, in uscita per l'etichetta italiana Subsound Records ...
VOID 00 - Dopo Un Lungo Silenzio

VOID 00 – Dopo Un Lungo Silenzio

A cinque anni dal debutto, il quartetto post-metal/doom Void 00 torna in azione con "Dopo Un Lungo Silenzio", uscito per Dio Drone, Mother Ship e ZAS ...
BLACK SMOKE - Holy Reptilian Mother

BLACK SMOKE – Holy Reptilian Mother

Primo album per i cinque polacchi, che sfornano un onesto lavoro sludge-doom che però non riesce a decollare come dovrebbe ...
HARAM - Questo È Solo Chaos

HARAM – Questo È Solo Chaos

Gli Haram ci guidano allo scontro in "Questo È Solo Chaos", disco incendiario tra sludge, hardcore e noise pubblicato da Toten Schwan, Diodrone e male vario ...
JUGGERNAUT - Neuroteque

JUGGERNAUT – Neuroteque

Film mentali, percorsi visivi e immagini vividissime nel terzo lavoro del quartetto romano. ...
ZOLFO - Delusion Of Negation

ZOLFO – Delusion Of Negation

I cinque ragazzi pugliesi esordiscono con un'autentica gemma sludge/doom, uno dei migliori dischi usciti in Italia negli ultimi anni e non solo nel suo genere ...
LETHVM - Acedia

LETHVM – Acedia

Ormai Belgio vuol dire sludge e malessere, scopriamo cosa hanno da dirci i Lethvm con il loro post-metal dalle tinte doom in "Acedia" ...
LAMBS - Malice

LAMBS – Malice

"Malice" arriva dopo anni di gestazione, perché per il quartetto cesenate non dev'essere stato facile mettere in musica così tanto malessere ...
NEST - Metempsychosis

NEST – Metempsychosis

I Nest ci raccontano che l'umanità è destinata a ricadere eternamente nel male che essa stessa ha generato ...
/ 2018, Doom Metal, Nest, Recensioni, Sludge, WOOAAARGH
KALPA - A Grand Misconception

KALPA – A Grand Misconception

Con il loro secondo album i Kalpa ci sbattono in faccia, con l'irruenza dell'hardore e l'acidità dello sludge, quanto il mondo faccia schifo ...
THE LUMBERJACK FEEDBACK - Mere Mortals

THE LUMBERJACK FEEDBACK – Mere Mortals

La voce a volte è superflua: i francesi The Lumberjack Feedback ne danno prova con il loro secondo disco, un buon lavoro post-metal completamente strumentale ...
AVALANCHE - Interstellar Movement

AVALANCHE – Interstellar Movement

Il quintetto austriaco al debutto mette insieme stoner, sludge, hardcore e thrash. La giusta combinazione per soccombere all'invasione aliena ...
WORMSAND - Wormsand

WORMSAND – Wormsand

L'EP di debutto dei Wormsand è un concentrato fumo e cenere, e ci presenta un trio che promette malissimo (e quindi benissimo) ...
DOOMSTER REICH - How High Fly The Vultures

DOOMSTER REICH – How High Fly The Vultures

Con il secondo album in poco più di un anno il quintetto polacco non varia minimamente la propria formula, tra stoner, sludge e psichedelia ...
FRIENDSHIP - Undercurrent

FRIENDSHIP – Undercurrent

Dopo l'esordio travolgente di "Hatred", i Friendship ritornano con "Undercurrent". Grindcore, sludge e hardcore dal lontano paese del Sol Levante. ...
THIS GIFT IS A CURSE - A Throne Of Ash

THIS GIFT IS A CURSE – A Throne Of Ash

Oscuri figuri ci scortano verso il Tartaro, deliziandoci con la loro arte, plasmata dal metallo più nero e dalla barbarie più feroce, tra black metal e sludge ...