Sperimentale

Tag: Sperimentale

NEPTUNIAN MAXIMALISM - Éons

NEPTUNIAN MAXIMALISM – Éons

"Éons" è un viaggio nell'evoluzione del genere umano fino alla sua fine, in forma di free-jazz, drone e doom metal ...
LILI REFRAIN - ULU

LILI REFRAIN – ULU

Una sorta di anticipazione del prossimo lavoro, "ULU" è una breve opera divisa in tre movimenti, tra folk dai tratti ...
BOSCHIVO - Bardo Dell'Autodistruzione

BOSCHIVO – Bardo Dell’Autodistruzione

Un album di debutto pervaso di sacralità antica e atmosfere esoteriche, ma anche di visioni intime e personali ...
BENIGHTED IN SODOM - Carrier Of Poison Apples

BENIGHTED IN SODOM – Carrier Of Poison Apples

Matron Thorn mette a nudo la sua anima con un mix straniante e ipnotico di black metal dissonante, doom, gothic ...
TĒTĒMA - Necroscape

TĒTĒMA – Necroscape

"Necroscape" è un compendio schizofrenico di tutti gli incubi che provoca l'isolamento nella società del controllo, ancora una volta su ...
NO-ON - Monads

NO-ON – Monads

In Monads possiamo apprezzare tante sonorità differenti in contrasto tra loro. Ma è proprio la loro prossimità che lo rende ...
MACELLERIA MOBILE DI MEZZANOTTE - Noir Jazz FemDom

MACELLERIA MOBILE DI MEZZANOTTE – Noir Jazz FemDom

Il quartetto jazz più oscuro della Penisola è tornato con "Noir Jazz FemDom", tributo all'oscura faccia delle metropoli e ai ...
SOBAKI TABAKA - XX-XXIV

SOBAKI TABAKA – XX-XXIV

"XX-XXIV" è un imponente tributo a quanto fatto dai russi Sobaki Tabaka, una serie di remix a opera di nomi ...
ZU - Terminalia Amazonia

ZU – Terminalia Amazonia

Tra sciamani amazzonici e riti misterici dell'Antica Grecia, con "Terminalia Amazonia" gli Zu confezionano un album di straordinaria suggestione ...
DEVIATE DAMAEN - In Sanctitate, Benignitatis Non Miseretur!

DEVIATE DAMAEN – In Sanctitate, Benignitatis Non Miseretur!

Le sperimentazioni e la sfrontatezza dei Deviate Damaen ritornano in "In Sanctitate, Benignitatis Non Miseretur!", nuovo album della band guidata ...
CULT OF TERRORISM - Megváltozhatatlanság

CULT OF TERRORISM – Megváltozhatatlanság

"Megváltozhatatlanság", con sette tracce e quattro graditissimi ospiti, è un inno per trovare la pace con se stessi, nonostante tutto ...
PANDO - Negligible Senescence

PANDO – Negligible Senescence

"Negligible Senescence" dei Pando è una dedica a una persona importante, fatta di sperimentazioni, estremismi black metal e manipolazioni elettroniche ...
CAMERAOSCURA - Quod Est Inferius

CAMERAOSCURA – Quod Est Inferius

Comparsi dal nulla, i cameraoscura debuttano con "Quod Est Inferius": un lavoro cangiante che si muove su coordinate minimali ed ...
THE HAUNTING GREEN - Natural Extinctions

THE HAUNTING GREEN – Natural Extinctions

"Natural Extinctions" è il debutto dei friulani The Haunting Green e ci mette di fronte all'aridità di un animo provato ...
SAFFRONKEIRA - Automatism

SAFFRONKEIRA – Automatism

Il ritorno di Saffronkeira con "Automatism", tra processi mentali e lirismo senza confini ...
VOZ DE NENHUM - Sublimation

VOZ DE NENHUM – Sublimation

L'approccio avanguardistico al black metal dei Voz De Nenhum ha dato come risultato "Sublimation", un album enigmatico e immerso nell'esoterismo ...
DER FINGER - Le Cinque Stagioni

DER FINGER – Le Cinque Stagioni

Il duo di improvvisatori dei Der Finger si ispira ai romanzi di Robert Anton Wilson per creare un colosso di ...
DRONTE - Quelque Part Entre La Guerre Et La Lâcheté.

DRONTE – Quelque Part Entre La Guerre Et La Lâcheté.

Usando solo strumenti acustici, i Dronte debuttano con un album che unisce post-metal, jazz e sperimentazione ...